Basket. Impresa del Lanciano che espugna 72-70 Salerno

Conquistati punti preziosi in ottica salvezza

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1066

Basket. Impresa del Lanciano che espugna 72-70 Salerno


SALERNO. La Bls Lanciano centra a Salerno la seconda vittoria consecutiva del campionato nello scontro salvezza in terra campana, al termine di una gara a lungo condotta, ma sempre vissuta sul filo dell'incertezza con i padroni di casa che nell'ultima frazione, dopo essere stati sotto di 10 punti (49-59), si portano sul 70 a 67 a un giro di lancette dal termine.
Una tripla di Scavongelli e due liberi di Di Emidio, bravo a interrompere l'attacco avversario suggellano la vittoria frentana, ottenuta con grande sofferenza.
Giunti a Salerno privi di Nicolò Carosella, fermato da una frattura scomposta a una mano e al quale va l'in bocca al lupo di tutta la società, i gialloblù recuperano Ucci, anche se ovviamente a mezzo servizio, data la lunga assenza.
Pronti via e una Bls particolarmente ispirata si porta avanti sul 14 a 4, prima di chiudere il quarto avanti 21 a 13.
Nel secondo quarto è subito black-out con Salerno che passa a condurre in pochi minuti ribaltando il punteggio sul 26 a 22 con Parlato e Corvo. Lanciano lavora bene e su fil di sirena trova il canestro del nuovo vantaggio 36 a 38.
Nella terza frazione Salerno torna avanti di 4 lunghezze prima di subire il ritorno gialloblù. Il terzo quarto termina 47 a 52. Il finale è quello già raccontato, con Lanciano che sembra mettere al sicuro la gara in avvio prima di subire la reazione avversaria che stava per costar caro ai ragazzi di coach Salvemini.
La grinta e la determinazione hanno avuto la meglio e grazie a una grande prestazione di squadra, con Martelli (22) e Di Emidio (17) su tutti, Lanciano porta a casa due punti d'oro che le permettono di guardare al futuro con rinnovate speranze. Ulteriore nota positiva il rientro in campo di Giandomenico Ucci, che nel finale ha sostituito Castelluccia out per 5 falli.
Domenica a Lanciano arriva Barletta. I gialloblù proveranno ad applicare la regola del non c'è due senza tre.

TABELLINO

DELTA BASKET SALERNO: Antonucci 3, Esposito 6, Capaccio 7, Corvo 17, Norcino 14, Balestrieri 2, Parlato 19, Menduto 2, Gentile n.e. Izzo n.e.
Coach: Orlando Menduto.
BLS LANCIANO: Di Emidio 17, Scavongelli 8, Martelli 22, Castelluccia 11, Blaskovic 9, Ucci 0, Bomba 5, Muffa n.e. Giuliano n.e.
Di Matteo n.e. Coach: Giorgio Salvemini
PARZIALI: (13-21 / 23-17 / 11-14 / 23-20).
ARBITRI: Roberto Maurizio Peluso e Marco Marsico.
NOTE: Uscito per 5 falli Castelluccia (Lanciano).