PALLAVOLO

La Sieco Service Ortona sconfitta nuovamente 3-0 a Monza

Periodo nero per gli ortonesi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1591

 La Sieco Service Ortona sconfitta nuovamente 3-0 a Monza

MONZA. La Sieco Service Ortona impatta a Monza e subisce la terza sconfitta consecutiva. Un nuovo 3-0 per la squadra di Nunzio Lanci, dopo quelli subiti con Città di Castello e Brolo. Monza, dal canto suo, costruisce un'ottima partita e nel corso dei set si guadagna nel migliore dei modi
la vittoria.
Assente Simoni per squalifica, la Sieco Service Ortona si presenta con Lanci al palleggio, Cetrullo opposto, Muagututia e Lipparini schiacciatori, Sborgia e Guidone al centro, Zito libero. La squadra avversaria propone invece Tiberti alzatore, Baroti opposto, Hrazdira e Botto schiacciatori, Cozzi e Beretta al centro, Pieri libero.
Il Vero Volley parte subito con l'intento di fare la partita. Al primo tempo tecnico, infatti, la squadra di casa conduce 8-5. L'Impavida prova a recuperare, e ci riesce. Arriva il pareggio sul 9/9, ma Baroti e due errori in attacco degli ortonesi, regalano il nuovo vantaggio Monza.
Quest'ultima, al secondo tempo tecnico, conduce 16/12. Uno svantaggio che diventa irrecuperabile per la Sieco, che nel finale tenta il tutto per tutto con il solito doppio cambio Di Meo-Lapacciana per Lanci-Cetrullo. Ma non riesce la rimonta (25/20).
Non ci sono novità nel secondo parziale con le due squadre che tornano in campo con gli stessi sestetti. Si riparte con un sostanziale equilibrio: al primo time-out tecnico è il Vero Volley in vantaggio +1 (8/7). Al rientro si viaggia ancora punto a punto, ma al secondo tempo tecnico è la Sieco a gestire l'incontro (15/16). Coach Lanci ripropone il doppio cambio con Di Meo e Lapacciana in campo al posto di Lanci e Cetrullo (20/20). Monza si porta sul 22/20 e Nunzio Lanci chiede un time-out. Rientrano Andrea Lanci e Cetrullo. Sono i momenti decisivi del set: prima è coach Del Federico a chiedere un time-out (22/21), e poi è Nunzio Lanci a chiamare per la seconda volta a raccolta i suoi (23/22).
Ma gli errori in attacco di Muagututia e Cetrullo spianano la strada al Vero Volley, che così si aggiudica il set (25/22).
Nel terzo parziale mister Lanci decide di richiamare in panchina l'ex della contesa Cetrullo, e schierare dall'inizio Di Meo. Ad inizio set Ortona avanti 3-4 prima con la diagonale dello schiacciatore abruzzese e poi con il punto di Lipparini ma il Vero Volley Monza vuole chiudere la partita e al primo tempo tecnico è in vantaggio 8/5. Un vantaggio che cresce fino al 11/6, quando l'Impavida chiede un time-out. Entrano Cetrullo e Lapacciana, per Lanci e Di Meo. Ma Monza non concede nulla, e al secondo tempo tecnico ci arriva tenendo ancora a distanza la Sieco (16/10). Quest'ultima, nonostante provi a recuperare con il centrale Sborgia preciso in attacco, si deve arrendere 25/16.
Un momento difficile per la Sieco ma domenica si tornerà a giocare al Palasport di Ortona per l'ultima partita di campionato dell'anno. Sarà fondamentale trovare per l'ennesima volta un grande pubblico, che mai come ora, potrà essere d'aiuto a questa squadra.

VERO VOLLEY MONZA-SIECO SERVICE ORTONA 3-0 (25/20-25/22-25/16)

VERO VOLLEY MONZA: Hrazdira 12, Pieri, Tiberti 4, Do Nascimento, Cozzi 7, Cauteruccio n.e., Mor, Botto 10, Beretta 9, Angelov, Reggio n.e., Baroti 17, Puliti n.e.
SIECO SERVICE ORTONA: Cetrullo 9, Guidone 5, Lapacciana, Muagututia 10, Scio, Pappadà n.e., Sborgia 6, Di Meo 5, Lanci, Lipparini 4, Zito, Orsini n.e.