Calcio a 5. È tempo di mercato per AcquaeSapone e Pescara C5

Partenze ed acquisti per le 2 società abruzzesi di massima divisione

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

955

Calcio a 5. È tempo di mercato per AcquaeSapone e Pescara C5


PESCARA. Se è aperta ieri laseconda finestra di trasferimento per le società del massimo campionato di calcio a 5. L'ASD Pescara ha acquistato ufficialmente Bruno Alexandre Da Silva e Luca Leggiero, entrambi provenienti dalla Promedia Sport Five Putignano.
Bruno, giocatore brasiliano con passaporto italiano, è uno dei prospetti più interessanti del nostro campionato. Già più volte convocato in Nazionale da Menichelli, è un universale con qualità tecniche e fisiche eccellenti. Arrivato nel 2008 a Putignano da San Paolo si è progressivamente integrato con la prima squadra, partendo dall'under 21 e facendo gavetta come qualsiasi altro ragazzo italiano. Con grande umiltà ha lavorato duro per diventare un giocatore vero, crescendo nell'apprezzamento dei quadri tecnici che ne hanno coltivato il talento e che lo hanno fatto diventare uno dei giocatori giovani più promettenti del panorama nazionale italiano.
Luca Leggiero, da tempo cercato dalla società biancazzurra, ha trovato la sua grande consacrazione nel Mondiale di Thailandia, dove oltre che andare a rete ha mostrato tutte le sue qualità tecniche e umane. Leggiero, approdato relativamente tardi al calcio a 5, in quattro anni ha letteralmente bruciato le tappe, affermandosi come uno dei giocatori nazionali più completi. Laterale difensivo con un fisico da corazziere, apprezzato da tutti per la serietà nel lavoro e l'abnegazione assoluta al servizio della squadra che mette in ogni partita, era stato inseguito già in estate da Mario Patriarca, che lo considera un tassello importante
Si apre con una partenza invece il mercato invernale dell’AcquaeSapone Fiderma. Il laterale palermitano, Marco Torcivia, si svincola dal club della famiglia Barbarossa per motivi familiari, che lo costringono a tornare nella sua Sicilia. Torcivia da oggi stesso è sul mercato, libero di trovare squadra. A Città Sant’Angelo sarà ricordato per il bellissimo gol con cui ha trovato il pareggio allo scadere nel derby contro il Pescara, e per la sua capacità di fare spogliatoio e aiutare i compagni più giovani.
“Avevo bisogno di tornare vicino alla mia famiglia – ha detto Torcivia – , mia moglie e i miei bambini, per questo ho preferito prendere questa decisione. Ringrazio tutta la famiglia dell’AcquaeSapone, sono stato davvero bene e ho conosciuto delle persone speciali. Porterò sempre con me questa breve ma bella esperienza! In bocca al lupo ai ragazzi per il prosieguo della stagione”.
“Marco ci ha chiesto di riavvicinarsi a casa e di poter essere svincolato, e noi lo abbiamo accontentato senza nessun problema. Salutiamo un atleta, oltre che una persona, davvero per bene, che ogni squadra sogna di avere nel proprio spogliatoio. Gli auguriamo le migliori fortune professionali e umane”, ha detto il ds Gabriele D’Egidio.