Pallavolo Femminile. In serie B2 vince soltanto l'Arabona

Pesanti ko per Dannunziana e Casoli

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1933

Pallavolo Femminile. In serie B2 vince soltanto l'Arabona


PESCARA. Sconfitta amara per la Dannunziana AnnoZero Pescara, impegnata nel girone H del Campionato Nazionale di pallavolo femminile serie B2: le Pescaresi, sabato scorso 1 dicembre, sono state sconfitte al tie-break nel big match contro il Betitaly Maglie (LE) (risultato finale 2-3, parziali set 19-25; 25-19; 24-26; 25-23; 10-15).
La differenza in campo l'hanno fatta la maggiore esperienza del sestetto salentino, capace di maggior cinismo e decisione nei momenti salienti del match: un gremitissimo Pala Elettra ha applaudito la bella pallavolo espressa da entrambe le compagini.
La Dannunziana occupa ora il terzo posto in classifica, a 4 punti di distanza dal Maglie ed a 5 dalla capolista Corato (BA).
Il prossimo impegno è derby con il Manoppello Arabona, che domenica ha meritatamente espugnato per 3-1 il campo del Mesagne. Ottima prova delle ragazze di Manoppello che hanno conquistato punti preziosissimi in ottica salvezza. Arabona in completo controllo del match nonostante un rilassamento generale sul parziale di 0-2 con le le giocatrici di casa che dopo aver vinto il terzo set, nel quarto hanno dato parecchio filo da torcere alle abruzzesi. Parziali di 21-25, 17-25, 25-20, 25-27. L'Arabona, dopo la vittoria in questo scontro diretto, ha raggiunto quota 7 in classifica ed è uscita dalla zona retrocessione anche se per un solo punto. Prossimo impegno il derby con la Dannunziana Pescara.
Sconfitta netta e senza appello invece per la CSA Group Casoli, che in casa ha ceduto per 3-0 al cospetto dell'Acca Volley Montella Avellino. Troppo forti le giocatrici campane, che hanno fin da subito fatto vedere il proprio valore in campo. Abruzzesi non in giornata e mai in partita. Qualche timido segnale di risveglio solo nel terzo ed ultimo set ma non è bastato per evitare il sesto ko in campionato. Parziali di 14-25, 17-25 e 22-25.
Con questa sconfitta il Casoli resta in piena zona retrocessione con 6 punti, ad una lunghezza dal decimo posto che vorrebbe dire salvezza.
Sabato prossimo ore 18,30 trasferta ostica sul campo del Potenza, che ieri ha perso 3-1 a Bari.

Andrea Sacchini