Basket. Successo convincente 72-50 del Vasto contro il Salerno

Prima parte di gara difficile poi dilagano i vastesi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

906

Basket. Successo convincente 72-50 del Vasto contro il Salerno


VASTO. La BCC Vasto fatica, forse troppo, nei primi due quarti permettendo agli ospiti di rimanere in scia, ma dopo il riposo lungo sul parquet rimane una sola squadra che allunga già nel terzo parziale con un mini break di 11-0 maturato nei primi sette minuti di gioco con il vantaggio oltre la doppia cifra (+15:46-31) e gara praticamente in discesa fino alla sirena finale. Non si è visto basket di alto livello, ma i vastesi dovevano tornare alla vittoria, mentre il Salerno, rimasto in gara con una buona percentuale nei tiri dalla lunga distanza, si carica di falli per uscire di scena accusando anche un passivo molto vicino alla trentina a quattro minuti dalla fine (67-41) incassando mini break che hanno chiuso la contesa con largo anticipo. Ad aprire le marcature ci pensano Marinaro e Di Tizio, ma si fatica molto a trovare il fondo della retina ed il punteggio sale molto lentamente senza neanche superare i venti punti alla fine del primo quarto (18-17). I secondi dieci minuti cambiano poco, gli ospiti riescono nel sorpasso al terzo minuto con la prima tripla di Capaccio (21-22), controsorpasso ad opera di Sergio e Dipierro (25-22), parità sempre dalla lunga distanza con Capaccio (25-25), primo mini break vastese (7-0) e squadre negli spogliatoi ancora a distanza ravvicinata (35-31). Ritornando sul parquet Esposito e compagni impiegato sette minuti a muovere il punteggio dopo aver subito un altro break (11-0) con i padroni di casa abbondantemente oltre la doppia cifra (+15:46-31), tornato sotto la decina all’inizio degli ultimi dieci minuti (48-36). Altra brusca accelerata con la tripla di Sergio per un gioco da 4 punti a seguito del fallo subito, ancora due liberi realizzati per il fallo tecnico a Corvo e la tripla di Massimo Di Lembo per il vantaggio vastese a +19(57-36) da poter gestire passando per il massimo vantaggio (+26:67-41) poi amministrato chiudendo oltre i settanta punti mentre il Salerno arrotonda quota cinquanta con la tripla finale di Norcino. La collocazione in giorno ed ora diversa dal solito ha forse fatto mancare un po’ di pubblico, ma i presenti hanno fatto alla grande la loro parte accompagnando le canotte bianco rosse nel crescendo registrato del terzo e quarto parziale. Alla fine sul parquet si festeggia il ritorno alla vittoria guardando già ai prossimi impegni con la trasferta a Monopoli, in calendario per domenica prossima, per poi arrivare al big match della decima giornata di andata che porterà al PalaBCC quel San Michele Maddaloni oggi capo classifica in coppia con il Magic Team Benevento.

TABELLINO

VASTO: Dipierro 22(31’), Di Tizio 14(33’), Marinaro 14(38’), Sergio 12(37’), Di Lembo 7(31’), Ierbs 3(19’), Cimini 0(10’), Bucci 0(1’), Di Paolo ne, Salvatorelli ne. All. Di Salvatore.
SALERNO: Esposito 13(34’), Corvo 10(30’), Capacio 8(33’), Parlato 7(40’), Norcino 5(17’), Antonucci 5(31’), Balestrieri 2(11’), Menduto M. 0(4’), Gentile ne, Izzo ne. All. Menduto O.
ARBITRI: Pellegrini Pasquale e Vitanostra Savino.
Parziali: 1°q 18-17, 2°q 35-31(17-14), 3°q 48-36(13-5), Finale 72-50(24-14).
BCC Vasto Tiri da 2: 20/41(49%), Tiri da 3: 4/16(25%); Tiri liberi: 20/28(71%), Falli 16.
Salerno Tiri da 2: 12/27(44%), Tiri da 3: 6/24(25%); Tiri liberi: 8/10(80%), Falli 24.
Falli Tecnici: All. Salerno (15’:27-25), Corvo (31’:52-36) e Parlato (34’:61-41).
Fallo Antisportivo: Esposito (36’:66-41).
Usciti x 5 falli: Balestrieri (28’:46-32) ed Esposito (37’:67-43).