RUGBY

La Gran Sasso espugna 19-3 il campo del Cus Roma

Abruzzesi sempre più in alto in classifica

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1210

La Gran Sasso espugna 19-3 il campo del Cus Roma

ROMA. Vittoria in trasferta per la Gran Sasso Rugby, che batte il Cus 19 a 3 e conquista quattro importanti punti per la classifica generale del girone 4 del campionato nazionale di serie B.
Dopo un minuto di silenzio per la scomparsa della giovane rugbysta abruzzese Miriam Di Carlo, la gara parte col piede sbagliato per i padroni di casa che falliscono due piazzati nei primi sei minuti. Al nono Marchetti calcia e porta sul 3 a 0 la Gran Sasso, punteggio che rimarrà fermo per tutto il primo tempo, giocato da entrambe le squadre a ritmi lenti e frammentati. Da segnalare al 32' il giallo al'11 aquilano Eusani e altri due piazzati falliti dal Cus Roma.
Nella ripresa la Gran Sasso allunga subito le distanze con una meta dell'esordiente Santavenere (entrato al posto di Mistichelli): 8 a 0. All'ottavo minuto primi punti per il Cus con un piazzato.
La partita stenta a decollare e sale anche il nervosismo. Dopo due piazzati centrati dal mediano di apertura Marchetti, il tabellino registra sul finale una meta del neoentrato Iezzi che fissa definitivamente il punteggio sul 19 a 3 (4-0).
“La partita non mi è piaciuta” afferma il tecnico Pierpaolo Rotilio “il Cus ha fatto la sua gara e nel primo tempo abbiamo perso la sfida nel punto di incontro. Non siamo riusciti a dare continuità sufficiente, con molti passaggi in avanti abbiamo regalato la palla perdendo spesso il possesso. Ci prendiamo questi quattro punti e voltiamo pagina per le prossime tre sfide che decideranno molto in questo campionato”.
La Gran Sasso è scesa in campo con la seguente formazione: Rossi (Mandolini), Ciancarella S. (Iezzi), Guerriero (Pompili), Ciancarella E. (Di Paolo), Parisse, Pattuglia, Angeloni, Mistichelli (Santavenere), Brandizzi, Marchetti (Feneziani), Mancini R., Giampietri, Suarez, Eusani (Cipriani), Santillo.
Per il Gran Sasso i marcatori sono stati nel primo tempo al nono calcio piazzato di Marchetti; nella ripresa al terzo meta Santavenere non trasformata da Marchetti, al quindicesimo calcio piazzato di Marchetti; al sedicesimo un altro piazzato di Marchetti ed al 37esimo meta di Iezzi non trasformata da Giampietri. Al 32esimo del primo tempo cartellino giallo per Eusani.
Infine per quanto riguarda le giovanili, fermo il campionato Under 23, la Gran Sasso Under 20 vince a Sambuceto 60 a 10 contro il Vasto Rugby.