PALLAVOLO

Per il Chieti nel prossimo turno impegno a Paglieta

L'opposto Cortina parla del momento dei neroverdi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1438

Per il Chieti nel prossimo turno impegno a Paglieta

CHIETI. La nuova settimana di allenamento sta per volgere al termine in casa Pallavolo Chieti, ed all'orizzonte si intravede già la prossima sfida di campionato contro il Paglieta. Il punto casalingo conquistato al tie break domenica scorsa, dopo quello arrivato dalla traferta di Marigliano, rappresenta una minima consolazione per i neroverdi teatini, i quali stanno lavorando sodo per cambiare rotta in campionato ma non ancora riescono ad ingranare la marcia giusta.
L'opposto neroverde Eros Cortina é consapevole del fatto che le intenzioni della Pallavolo Chieti non stanno coincidendo con i risultati sperati: "La prima parte della partita con il Torricella, esattamente come quella delle gare precedenti, purtroppo ci é stata fatale. Se in tutte le occasioni fossimo riusciti a partire con maggiore cattiveria agonistica in campo, probabilmente avremmo raccolto più punti. Partendo sotto tono, invece, é più difficile rimettersi in corsa e recuperare. Domenica scorsa siamo stati comunque bravi nella rimonta del terzo e quarto set, e se il secondo fosse finito in maniera diversa, probabilmente ora staremmo parlando di un'altra gara. Per quanto riguarda invece il quinto set, nonostante tutte le nostre buone intenzioni per mantenere il ritmo dei precedenti tempi, abbiamo cominciato a subìre i muri degli avversari e psicologicamente non siamo stati più in grado di recuperare, peccato".
Nonostante la buona volontà dei ragazzi allenati da mister Maurizio Ricci, la Pallavolo Chieti fin'ora ha raccolto soltanto due punti in cinque gare, frutto di due match terminati al tie break e tre sconfitte. Eros Cortina ne é consapevole, ed aggiunge: "Oltre a qualche nostro limite tecnico, c'é da considerare anche il calendario che in questa prima parte di torneo non ci ha aiutato. Iniziare la stagione con una vittoria avrebbe potuto agevolarci, ed invece abbiamo incontrato l'Alessano che, ad oggi, é la formazione più accreditata per la promozione. Nelle successive partite abbiamo incontrato un paio di squadre alla nostra portata, ed in quelle occasioni per fare di più avremmo dovuto invece compensare qualche nostra carenza tecnica con l'aggressività. Purtroppo questo non é avvenuto, pertanto dobbiamo cercare la svolta già a partire dalla prossima partita".
Il prossimo turno prevede una nuova trasferta per la Pallavolo Chieti, con la quale si farà visita ad una vicina di classifica. Per Eros Cortina non si tratta però di una squadra sconosciuta: "Conosco bene i giocatori del Paglieta ed il valore della loro squadra. E' una buona formazione, e sinceramente pensavo che in cinque giornate di campionato avrebbero raccolto qualche punto in più in classifica. Si tratta di una formazione ben rodata, in quanto gran parte dei loro giocatori hanno già giocato insieme nella passata stagione. Saranno sicuramente avvantaggiati perché giocheranno in casa, ma noi dovremo pensare a fare la nostra partita, giocando con grinta ed entusiasmo sin dall'inizio, per non ripetere gli errori delle partite scorse".