SERIE B

Virtus Lanciano. Dopo il ko con lo Stabia parla Gautieri: «sabato cerchiamo il riscatto»

I frentani preparano il match di sabato al Biondi col Bari

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1349

Virtus Lanciano. Dopo il ko con lo Stabia parla Gautieri: «sabato cerchiamo il riscatto»

LANCIANO. Il Lanciano ieri ha ripreso gli allenamenti in vista del match di sabato al Biondi contro il Bari. La speranza del tecnico Carmine Gautieri è quella che la sconfitta rocambolesca di Castellammare di Stabia, causata dall'incredibile errore della coppia Leali-Scrosta, non lasci pesanti strascichi. Servirà tutta l'abilità dell'ex centrocampista tra le tante di Roma, Piacenza e Pescara per evitare ripercussioni in vista delle prossime delicate partite di campionato.
Con il Bari, che naviga nella zona di medio-alta classifica, servirà tutt'altro Lanciano rispetto l'undici distratto in difesa dell'ultima partita. Ne è convinto anche lo stesso Gautieri, deluso ovviamente dal 2-1 con la Juve Stabia: «abbiamo tenuto a lungo testa ad una delle formazioni più forti di questa serie cadetta. Non ho nulla da rimproverare ai ragazzi, hanno dato tutto e qui davvero poche squadre riusciranno a fare punti. Peccato per quell'errore a tempo quasi scaduto. Abbiamo sofferto soprattutto le palle inattive ed è lì che dobbiamo migliorare parecchio».
La differenza a certi livelli la fa anche l'esperienza, con la grande maggioranza dei giocatori della Virtus al primo campionato in serie B: «a fine partita avevamo in campo ben 7 under. È chiaro che alla lunga l'esperienza pesa. Guardando però la gara di Castellammare di Stabia abbiamo avuto buone occasioni prima per raddoppiare e poi, una volta sull'1-1, di tornare di nuovo in vantaggio».
«Ora pensiamo già alla partita col Bari» – chiude Gautieri – «sarà un'altra sfida importante per migliorare la nostra classifica e riscattare immediatamente la sconfitta di Castellammare di Stabia».
Ieri ripresa degli allenamenti al campo Memmo. Assente il portierino Leali, convocato in Nazionale Under 20, mentre hanno lavorato a parte D'Aversa, Almici ed Amenta. Solo piscina per Fofana che oggi riprenderà a lavorare col gruppo e sarà a completa disposizione del tecnico per il match con il Bari.

Andrea Sacchini