BASKET

Scauri-Roseto Sharks si giocherà dal risultato di 0-0

La gara di domenica sospesa sul risultato di 28-16 per gli abruzzesi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1385

basket canestro

ROSETO. Con un comunicato ufficiale reso pubblico mercoledì sera, il Giudice Sportivo Nazionale ha emesso il verdetto riguardo la sospensione del match Scauri - Roseto di domenica scorsa, a 7.52 dal termine del secondo quarto, quando gli Sharks erano avanti per 16-28.
La gara, come ha deciso il giudice sportivo, dovrà essere rigiocata dal risultato di 0-0 e non ci sarà nessuna vittoria a tavolino o ripresa del match dal risultato parziale di 28-16 per gli abruzzesi.
Il regolamento è chiaro da questo punto di vista. Se la partita viene interrotta dagli arbitri durante i primi due quarti, si procede con la ripetizione ex novo del match. Se, invece, il gioco viene interrotto durante il terzo o il quarto quarto, la partita viene ripresa esattamente con le stesse modalità con cui è stata interrotta ( punteggio, tempo, falli, ecc.). Dato che Scauri - Roseto è stata interrotta nel pieno della seconda frazione di gioco, ecco spiegata la decisione del Giudice Sportivo Nazionale. Per quanto riguarda la data, le società, adesso, dovranno accordarsi per trovare il giorno adatto a completare la sesta giornata.
Altre notizie comunque importanti in casa Roseto. La Federazione infatti ha ha annullato le 2 giornate di squalifica inflitte al PalaMaggetti per lancio di oggetti in campo. Il Roseto Sharks dunque giocherà davanti al suo pubblico le gare con Bisceglie, domenica alle ore 18.00 e Trapani.

IL COMUNICATO COMPLETO

"Il Giudice Sportivo Nazionale ricevuto il referto e l'allegato al rapporto arbitrale da cui risulta che la gara è stata interrotta a 7 minuti e 52 secondi dalla fine del 2° periodo per impraticabilità del campo di gioco determinata dalla condensa formatasi sul parquet che non consentiva il regolare prosieguo del gioco e non garantiva l'incolumità di arbitri ed atlete; ritenuto che di tale impraticabilità non può essere considerata responsabile la società ospitante; visti gli artt. 26 e 67 Regolamento Esecutivo gare; P.Q.M. Dispone la ripetizione ex novo dell'incontro secondo le modalità stabilite dal Settore Agonistico. Ingiunge alla soc. Autosoft Scauri Minturno di versare nuovamente il contributo gara e di corrispondere alla soc. Mec Energy Roseto il rimborso delle spese di viaggio, da calcolarsi a norma dell'art. 65 del suddetto Regolamento Esecutivo gare, all'atto della effettuazione della ripetizione della gara". Il regolamento parla chiaro: se la partita viene interrotta dagli arbitri durante i primi due quarti, si procede con la ripetizione ex novo del match. Se, invece, il gioco viene interrotto durante il terzo o il quarto quarto, la partita viene ripresa esattamente con le stesse modalità con cui è stata interrotta ( punteggio, tempo, falli, ecc.). Dato che Scauri - Roseto è stata interrotta nel pieno della seconda frazione di gioco, ecco spiegata la decisione del Giudice Sportivo Nazionale. Per quanto riguarda la data, le società, adesso, dovranno accordarsi per trovare il giorno adatto a consumare la 6° giornata.

Andrea Sacchini