CALCIO A 5

AcquaeSapone. Torcivia ritrova il gol

CITTÀ SANT'ANGELO. Il grilletto s’era inceppato in questa prima parte di stagione.

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1031

AcquaeSapone. Torcivia ritrova il gol

 Poi il “Gringo”, come lo chiamavano ad Acireale, è riuscito ad esplodere il suo primo colpo. All’ultimo minuto della quinta giornata di andata. Non una normale, ma specialissima: il derby contro il Pescara. Marco Torcivia, 30 anni, laterale palermitano dell’AcquaeSapone Fiderma, ha segnato a 40’’ dalla sirena il gol dell’1 a 1. Una prodezza che potrebbe valergli il biglietto per Thailandia 2012, il campionato del mondo che si gioca a novembre. Per il momento, ha salutato la truppa di Bellarte ed è partito per il raduno di Verona, dove il ct Menichelli valuterà un gruppo di 17 elementi tra cui scegliere il gruppo mundial.
Torcivia, finalmente in gol. “Lo aspettavo da molto, speravo di segnarlo molto prima, ma forse ho atteso il momento migliore…”.
Ci racconta quegli ultimi attimi del derby? “Nella ripresa avevo giocato pochissimo. Mancava un minuto, quando il mister mi ha guardato in faccia e mi ha detto “vai, segna e parti per il Mondiale”. L’ho accontentato, ma devo ammettere di essere stato anche fortunato a trovare il gol in pochi secondi”. Se voleva lasciare il segno, ha scelto l’occasione migliore: “E’ stato un gol pesantissimo: a pochi attimi dalla fine segnare il pareggio contro il Pescara, nel derby più sentito per il nostro ambiente, non è roba da tutti i giorni. Ma noi ci credevamo e non abbiamo mai smesso di provarci”.
Il campionato tornerà il 24 novembre con la trasferta di Bologna. Intanto per voi 8 punti in 5 gare. Soddisfatto? “Abbiamo fatto bene finora e penso che faremo bene, anzi ancora meglio, anche alla ripresa del campionato”. Mancherà Hector, squalificato. “Con l’assenza di Hector perderemo molto, ma se entra finalmente Chaguinha saremo in grado di fare benissimo anche contro il Kaos”.
Il suo primo gol arriva dopo la convocazione per lo stage di Verona: un messaggio grosso così al ct Menichelli: “Sì, ora spero di partire per il torneo in Vietnam e di conquistare la fiducia del ct per giocare il mio primo Mondiale”.
Con Torcivia, nelle ultime due partite si è messo in luce anche Guglielmo Ficili, 24 anni, altro siculo (di Scicli) della squadra di Bellarte. “Siamo orgogliosi di giocare con l’AcquaeSapone e abbiamo tanti tifosi nella nostra terra che ci seguono con affetto. Sono felicissimo che anche per Memmo sia arrivato il momento di mettersi in mostra e aiutare la squadra: ha fatto bene sia a Venezia che nel derby. E’ un piacere avere un altro siciliano nello spogliatoio”.

ACQUAESAPONE FIDERMA: RIPARTE LA SQUADRA FEMMINILE

E’ iniziata con una vittoria la stagione della squadra femminile dell’AcquaeSapone Fiderma. Le ragazze di Jerry Berardi, impegnate nella serie C regionale, hanno battuto nella prima giornata la Virtus Colonnetta con un secco 2 a 0. Successo che bissa quello ottenuto in Coppa Italia contro le aquilane del Valle Aterno. Una partenza sprint, che ricalca l’ottimo finale della scorsa stagione, in cui le nerazzurre si piazzarono tra le prime del girone, dominato e vinto però dalla corazzata Az Gold.
“Siamo un gruppo molto giovane, e già nella scorsa stagione avevamo l’età media più bassa del campionato – dice l’allenatore Jerry Berardi, che quest’anno guida anche i Giovanissimi – . In molti ci danno come favoriti, ma noi non partiamo certo per la promozione. Ci fa piacere sapere che pensano questo di noi, vuol dire che l’anno scorso abbiamo guadagnato la stima delle avversarie. Vogliamo migliorarci e divertirci. Le ragazze sono molto ambiziose e hanno voglia di dimostrare a tutti il loro valore. Anche se ci sono state alcune partenze, abbiamo allargato e ringiovanito ulteriormente il roster per un progetto di crescita. L’inizio della stagione, con la qualificazione al secondo turno di Coppa Italia, e la vittoria alla prima di campionato, fanno ben sperare”.
Domenica prossima le ragazze nerazzurre osserveranno il turno di riposo, torneranno in campo domenica 28 ottobre al PalaCastagna contro il Nora.
L’organico della Femminile
Portieri: Gianna Sepede e Valentina Bevilacqua.
Giocatrici di movimento: Chiara Castellano, Valeria Catena, Simona D’Onofrio, Agnese Di Renzo, Silvia Donatelli, Alisia Fanà, Simona Fasciani, Marina Ferretti, Emanuela Miani, Sophie Petronti, Paola Tafuri, Isabella De Galitis e Chiara Polidoro.
Allenatore: Jerry Berardi.
Responsabile: Gabriele Colatriano.