SERIE C

Basket, San Vito Ortona vittoriosa in terra molisana

La gara termina 79 a 65 per gli abruzzesi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1493

we're basket ortona

CAMPOBASSO. We're Basket archivia la sconfitta casalinga subita ad opera dell'Airino Termoli, e si vendica sulle rivali molisane espugnando Campobasso, sponda Campobasket.
Una vittoria non facile, coi padroni di casa che hanno condotto per quasi tutto il primo quarto di gara, cedendo alla lunga distanza sotto i colpi di Claudio Capone e compagni.
Palla a due e subito 4 – 0 per il Campobasket, ma Savini tiene a galla gli ospiti che si ritrovano doppiati sul canestro di Vera Biazzi che vale il 14 – 7; due bombe di Lungaro riavvicinano il We're sul 16 – 15 ed un canestro di Agostinone sigla il sorpasso, ma la replica è affidata ancora a Vera Biazzi dalla linea dei tre punti, per il 19 – 17 al primo intervallo breve.
Nella seconda frazione di gara si gioca punto a punto, col We're che guadagna un piccolo margine sul finale, con tre tiri liberi di Borromeo, ma un canestro da quasi metà campo di Marino sulla sirena porta le due formazioni all'intervallo sul 32 – 33.
Il terzo quarto si apre con quattro punti di Capone – in ombra nel primo tempo – ma Marino e Sacco riportano nuovamente avanti il Campobasket sul 39 – 38.
Inizia allora il festival delle bombe per We're: Capone, Savini ed ancora Capone, e poi di nuovo Savini da due, danno dieci punti di vantaggio agli ospiti, sul 39 – 49, ma sul finire di tempo un incredibile gioco da quattro punti di Carlone riporta i molisani a – 7, sul 52 – 59.
We're Basket non perde però la lucidità, ed entra negli ultimi dieci minuti di partita con piglio deciso, mentre per il Campobasket Vera Biazzi ed Anzini junior escono per cinque falli ed Anzini senior, il coach, si fa comminare un fallo tecnico per proteste, seguito poi da espulsione.
San Vito Ortona è brava a capitalizzare dalla lunetta (25/36 la percentuale finale al tiro libero), riportando il divario in doppia cifra ed allungando nei minuti finali coi canestri dello scatenato Capone, fino alla sirena conclusiva che decreta il 65 – 79 in favore del We're Basket.
Una prestazione certamente incoraggiante per il ragazzi di coach Di Martino, che dimostrano di aver metabolizzato le scorie lasciate dalla sconfitta casalinga di sabato scorso: Capone si conferma bomber di razza, Savini, Agostinone e Lungaro non si fanno bruciare le mani quando la palla scotta e la conduzione tecnica di Di Martino tranquillizza la squadra nei momenti difficili.


Il tabellino del match:
CAMPOBASKET CB – WE'RE BASKET SAN VITO ORTONA 65 – 79
CAMPOBASKET: Ranauro 2, Carlone 11, Anzini, Conte, Sacco 12, Marino 19, Carlozzi, Fiorilli, Piano 6, Cordisco, Vera Biazzi 15.
All. Anzini.
WE'RE BASKET: Savini 16, Ricci, Capone 29, Bini 3, Agostinone 11, Pasquini D., Lungaro 13, Pasquini F. 4, Staniscia, Borromeo 3, De Vincenzo, Cataldo.
All. Di Martino.