BASKET

Lanciano Basket. Due squadre rivali insieme per la stagione 2012-2013

La Bls Lanciano e la Mb Azzurra hanno annunciato una collaborazione

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1237

Lanciano Basket. Due squadre rivali insieme per la stagione 2012-2013

La presentazione alla stampa

LANCIANO. Insieme per affrontare la nuova stagione di basket 2012-2013.

Le due squadre frentane, la Bls Lanciano Basket e la Mb Azzurra hanno annunciato una collaborazione per il prossimo campionato.
Il progetto è stato presentato ieri alla presenza di Flavio Flaminio, presidente della Lanciano Basket, Maurizio Amoroso, direttore generale Lanciano Basket, Ezio Grappasonno, presidente dell’Azzurra Basket, Guido Serafini direttore generale Banca Popolare di Lanciano e Sulmona e Pino Valente, vicesindaco del Comune di Lanciano.
Le due società lancianesi, storiche rivali, hanno lavorato negli ultimi mesi alla messa a punto di un progetto di collaborazione che sarà avviato già da questa stagione e che mira, probabilmente alla fusione delle due realtà.
Ecco quali saranno i punti di forza di questa collaborazione:la prima fase prevede che le due squadre del mini-basket restino separate, per poi convergere a partire dall'under 13; le squadre stanno lavorando per mettere a disposizione dei ragazzi le eccellenze tecniche della regione.
La Bls Lanciano ha scelto come nuovo coach Giorgio Salvemini, che sarà affiancato dal vice-allenatore Mauro Di Matteo, coach dell'Under 19 dell'Azzurra già nella passata stagione; questo a riprova della fattiva collaborazione tra le due società.
In questa stagione sono previste anche altre novità, come gli atleti di punta del calibro di Toni Blaskovic, classe 1979 e 205 cm d'altezza, in arrivo direttamente dalla Gemini Venezia, Luca Castelluccia, classe 1986 e 202 cm d'altezza, in arrivo dal Costa Volpino in Dnb (categoria nella quale milita ininterrottamente dalla stagione 2007-2008) ed Alex Martelli classe 1991 cresciuto nelle fila del Lanciano Basket e che torna al Lanciano dopo 5 anni.