BASKET

San Vito Ortona battuto da Airino Termoli 74 – 93

Esordio casalingo amaro per la formazione abruzzese

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1007

San Vito Ortona battuto da Airino Termoli 74 – 93

SAN VITO. Sconfitta tra le mura amiche per i ragazzi del We're Basket San Vito Ortona, superati nettamente – e meritatamente – dall'Airino Termoli del trio delle meraviglie Sciarretta Bertinelli Keliauskas.
Proprio quest'ultimo, lituano di passaporto e per questo relegato in un campionato interregionale, è stato a nostro avviso l'uomo del match, intervenendo chirurgicamente a neutralizzare ogni tentativo di rimonta dei biancoazzurri, gestendo al meglio la propria situazione falli e segnando i canestri decisivi.
Il team di coach Di Martino ce l'ha messa tutta per vincere l'incontro, ma ha subito pesantemente gli ospiti negli inizi dei primi tre quarti, trovandosi poi sempre costretto ad inseguire.
Palla a due e subito canestro per Termoli con Zerini; replica Savini da tre punti per l'unico vantaggio casalingo, ma l'Airino mette in mostra le proprie doti offensive, e con Zerini, Keliauskas, Sciarretta e Bertinelli si porta sul 5 – 21 dando uno strappo all'inerzia della gara.
San Vito Ortona replica con le giocate di Savini, Borromeo ed un positivo Agostinone, riavvicinandosi agli avversari con la tripla di Claudio Capone che sigla il 19 -30 di fine primo quarto.
Nella seconda frazione di gioco il tentativo di rimonta dei padroni di casa è vanificato da Biasone, che rintuzza glia attacchi del We're segnando canestri pesanti, mentre l'uomo venuto dal freddo – Keliauskas – è costretto alla panchina dopo aver commesso il terzo fallo con uno sfondamento subito da Agostinone.
All'intervallo lungo l'Airino ha comunque un rassicurante vantaggio di dieci punti, sul 36 – 46.
Il terzo quarto si apre all'insegna di Keliauskas e Bertinelli, con Borromeo e Lungaro che cercano di limitare i danni per il quintetto di casa, ma il 2/2 di Venditto ai tiri liberi in chiusura di frazione, che vale il 57 – 71, non lascia presagire nulla di buono per la formazione di casa.
Nell'ultima fase di gioco Savini riavvicina i padroni di casa fino al – 9, sul 66 – 75, ma replicano subito Keliauskas dalla lunga distanza e Sciarretta; Borromeo sigla la bomba che vale il 69 – 80 ma a questo punto We're Basket subisce la replica molisana: uno 0 – 13 firmato Sciarretta, Bertinelli e Keliauskas che consegna definitivamente la vittoria all'Airino Termoli.
I canestri di Agostinone e Lungaro fissano il punteggio finale sul 74 – 93, col killer dagli occhi di ghiaccio – Keliauskas – che a fine partita lascia il campo senza quasi neanche aver sudato, come se fosse uno passato di lì per caso, e non l'mvp del match.
Una partita che consacra l'Airino Termoli come una delle corazzate del campionato; per il We're Basket, squadra ancora giovane ed in cerca di una vera e propria identità, resta la solidità del duo Savini – Borromeo, la classe di Claudio Capone ed il talento di Agostinone, che fanno ben sperare per il prosieguo del torneo.

IL TABELLINO
We're Basket San Vito Ortona – Airino Termoli 74 -93
We're Basket:Savini 20, Ricci, Capone F., Capone C. 11, Bini 4, Agostinone 12, Pasquini D. 4, Lungaro 7, Pasquini F. 2, De Vincenzo, Borromeo 14, Di Battista n. e.
All. Di Martino.
Airino Termoli: Zerini 8, Keliauskas 24, Sciarretta 18, Fanelli M., Fanelli G., Bertinelli 20, Ulano 8, Celenza, Biasone 10, Venditto 5. All. Di Lembo.