CALCIO A 5

L'AquaeSapone Fiderma perde in casa 3-2 con la Marca Futsal

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1041

 L'AquaeSapone Fiderma perde in casa 3-2 con la Marca Futsal




CITTÀ SANT'ANGELO. PalaCastagna stregato per l’AcquaeSapone Fiderma: dopo il pari del debutto contro la ripescata Napoli, arriva un ko contro la Marc Futsal, fino a ieri inchiodata ad 1 punto. I veneti si confermano bestia nera dei nerazzurri. Dopo venti secondi è già pericolo davanti a Miraglia, Hector perde l’attimo per insaccare davanti al portiere veneto. Al 5’ l’azione impetuosa di Borja Blanco sulla sinistra porta Jonas al tap in sotto porta, ma Zaramello è salvato dal palo. Neanche un minuto che arriva la reazione di casa: Caetano sciupa ancora da pochi passi. E la Marca punisce: è il 6’ quando Jonas smarca davanti alla porta vuota Duarte, per il più facile dei gol. La squadra di Bellarte è colpita a freddo e fatica a reagire. Gli ospiti ne approfittano al 10’ per raddoppiare: grave ingenuità difensiva, Wilhem riceve palla davanti a Zaramello e lo fulmina. Con il passare dei minuti la reazione della squadra di casa si fa concreta, e la Marca soffre e si affida al fallo sistematico. Quando arriva il momento del tiro libero, però, la maledizione colpisce ancora: Zanchetta dal dischetto calcia fuori al 16’.
Nella ripresa, la Marca cerca di gestire il vantaggio e pungere in contropiede. Sfiora il tris con Bebetinho al 5’, ma poi deve ringraziare Miraglia al 7’: intervento decisivo sul tiro ravvicinato di Ferreira. Bellarte capisce che l’avversario è in sofferenza e inserisce Silveira portiere di movimento. La mossa paga: la prima azione ben manovrata dei nerazzurri porta alla rete dell’1-2 di Zanchetta. La partita prende un’altra piega, ma non è serata per l’AcquaeSapone sotto porta. Neanche quando Duarte si fa buttare fuori per un’ingenua seconda ammonizione. A 3’ dalla sirena Jonas tira fuori dal cilindro il tris e chiude la gara. Non basta il rigore di Hector a 25’’ dalla fine, anzi fa crescere solo i rimpianti per i punti lasciati per strada.

ACQUAeSAPONE FIDERMA – MARCA FUTSAL 2-3 (pt 0-2)

ACQUAeSAPONE FIDERMA: Zaramello, Ferreira, Silveira, Zanchetta, Hector, Ficili, Torcivia, Coco Schmitt, Caetano, Delpizzo, Di Matteo, Tatonetti. All. Bellarte.
MARCA FUTSAL: Miraglia, Ercolessi, Wilhem, Follador, Jonas, Borja Blanco, Caverzan, Duarte, Di Guida, Bebetinho, Kuromoto, Bianchini. All. Rocha.
ARBITRI: Gisondi di Molfetta e Calaprice di Bari. Crono: Messina di Vasto.
MARCATORI: nel pt 6’ Duarte (M), 10’ Wilhem (M); nel st 8’24’’ Zanchetta (A), 17’02’’ Jonas (M), 19’35’’ Hector (A).
NOTE: espulso Duarte (M) al 14’st per doppia ammonizione; ammoniti Duarte (M), Wilhem (M), Coco Schmitt (A), Follador (A).