LEGA-PRO

Il tecnico Graziani: «non mi sento in discussione»

Domenica L'Aquila-Arzanese

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1083

 Il tecnico Graziani: «non mi sento in discussione»
L'AQUILA. L'Aquila prosegue gli allenamenti in vista del delicato match interno di domenica con l'Arzanese dopo l'1-1 nell'ultimo turno con il Fondi.

Tiziano Mucciante salterà l'impegno perché è stato appiedato per un turno dal giudice sportivo.
«Fino a pochi minuti dalla fine della partita col Fondi credevo che L'Aquila avesse ormai la vittoria in pugno» – ammette deluso il tecnico degli aquilani Archimede Graziani – «siamo stati bravi ed attenti in difesa fino al 90esimo quando abbiamo preso questo gol improvviso. La sconfitta è giunta per alcuni errori dei singoli ma col tempo le cose si sistemeranno».
Sulle voci continue di un suo possibile esonero: «io con la società ho un rapporto sincero e stupendo. Ho letto sui giornali che il presidente è venuto a sgridare me e la squadra. Questo è del tutto falso e sono voci che servono solo a destabilizzare l'ambiente. Il clima che sento in questi giorni sembra costruito ad arte per ostacolare il lavoro mio e dei ragazzi. Ho sentito troppe cavolate in giro...».
«Questo è un gruppo di buoni giocatori che sta costruendo cose positive» – conclude Graziani – «e l'unica cosa negativa sono i risultati che arriveranno nel giro di qualche settimana». 


Intanto nonostante le smentite del diretto interessato continua a navigare in acque poco tranquille il tecnico rossoblù Archimede Graziani, confermato dalla proprietà dopo l'1-1 col Fondi ma in realtà in bilico almeno fino alla conclusione del prossimo match al Fattori contro l'Arzanese.
Nell'ultima partita L'Aquila ha messo in mostra passi in avanti rispetto la disastrosa sconfitta della settimana prima con l'Aprilia, ma è ancora troppo poco rispetto le potenzialità e le qualità tecniche della squadra. Con l'Arzanese il tecnico Graziani si gioca il proprio futuro ed in caso di sconfitta, o addirittura pareggio, il patron Chiodi potrebbe optare per un esonero. È giusto comunque sottolineare che le colpe di un avvio di torneo tutt'altro che esaltante nel gioco e nei risultati non sono solo del tecnico, che fin'ora ha dovuto lottare contro sfortuna (vedi il gol subito all'ultimo col Fondi, ndr) e soprattutto infortuni continui di giocatori importanti.
Intanto negli abituali punti vendita sono già in distribuzione i tagliandi per la prossima gara con l'Arzanese. I prezzi vanno dai 25 euro della Tribuna Centrale ai 18 ed 8 rispettivamente di Tribuna Laterale e Curva. Riduzioni importanti per donne ed anziani e per chi acquista il biglietto non il giorno della partita.
Arbitro della contesa sarà Domenico Rocca della sezione di Vibo Valentia. Assistenti Pugi e Berti. Fischio d'inizio stadio Fattori domenica alle ore 15,00.

Andrea Sacchini