2°Div/B

Pareggio beffa all'ultimo minuto per l'Aquila.

Finisce 1-1 con il Fondi

Andrea Sacchini

Reporter:

Andrea Sacchini

Letture:

853

Pareggio beffa all'ultimo minuto per l'Aquila.
L'AQUILA. Grande delusione per L'Aquila che all'ultimo minuto subisce il pareggio del Fondi e sale a quota 5 in classifica.


Vantaggio aquilano al 23esimo del primo tempo con Improta e pareggio beffa al 91esimo di Guidone.
Prestazione discreta de L'Aquila per occasioni da gol costruite e gioco. Sfortunati però gli uomini di Archimede Graziani, che ai punti avrebbero meritato miglior sorte, che hanno pagato a caro prezzo l'unica disattenzione difensiva dell'incontro e le tantissime chance sotto porta non sfruttate.
Avvio di gara al piccolo trotto con tanta circolazione del pallone ma pochi pericoli creati ai 2 portieri. Prima azione degna di nota al 20esimo con Improta, che servito da Iannini esalta i riflessi di Gasparri.
Al 23esimo il vantaggio dei padroni di casa con Improta, che di prima intenzione insacca uno splendido suggerimento di Ciotola.
Alla mezz'ora tiro cross insidioso di Colussi con Gasparri attento a concentrato.
Al 35esimo Ciotola, il migliore in campo, semina il panico in area di rigore e chiama nuovamente Gasparri al grande intervento.
Nella ripresa cala l'intensità dell'incontro e L'Aquila non riesce più a produrre gioco ed occasioni nitide dalle parti dell'estremo difensore ospite.
Fondi pericoloso al 24esimo con Bernasconi che solo davanti a Testa conclude troppo debole e centrale.
Al 35esimo la più grande occasione per L'Aquila nella ripresa. Colpo di testa imperioso di Albanese che, grazie all'ennesimo decisivo intervento di Gasparri, termina la propria corsa sul palo.
Al primo minuto di recupero la doccia fredda del pareggio del Fondi con Guidoni, che da fuori area cerca e pesca il jolly della domenica.
Con questo punto, che lascia parecchio deluso l'ambiente per l'amaro epilogo del match, L'Aquila comunque ha mosso la classifica dopo 2 sconfitte consecutive.
Domenica prossima secondo impegno consecutivo in casa per L'Aquila che ospiterà l'Arzanese, costretta ieri al pari 2-2 in casa dalla Salernitana. In settimana però sono attese novità sul futuro di Archimede Graziani, vicino all'esonero secondo fonti vicine al patron Corrado Chiodi.

TABELLINO
L'AQUILA (4-2-4): Testa; Petta, Pomante, Mucciante, Rapisarda; Agnello, Iannini; Ciotola (14'st Menicozzo), Improta, Colussi (29'st Ingrosso), Triarico (11'st Albanese). A disposizione: Modesti, Gizzi, Marcotullio, Infantino. Allenatore: Graziani.
FONDI (3-5-2): Gasparri; Palumbo, Pacini, Fedi; Esposito (1'st Marotta), Bernasconi, Tamasi, Colella (1'st Cucciniello), Naglieri; Guidone, D'Anna (18'st Prisco). A disposizione: De Lucia, Serpico, Chiarini, De Giorgi. Allenatore: Capuano.
ARBITRO: Losito della sezione di Pesaro. Presenti sugli spalti circa 700 spettatori.