2°Div/B

L'Aquila calcio. Zarattoni: «col Fondi d'obbligo i 3 punti»

Il patron Corrado Chiodi fa visita alla squadra

Andrea Sacchini

Reporter:

Andrea Sacchini

Letture:

1472

L'Aquila calcio. Zarattoni: «col Fondi d'obbligo i 3 punti»
L'AQUILA. Giorni difficili in casa L'Aquila a causa delle 2 sconfitte consecutive con Pontedera ed Aprilia.

 Soprattutto l'ultima per 3-0 giunta al termine di una prestazione negativa sia sotto il profilo del gioco sia del carattere. Nonostante gli alibi per il tecnico Archimede Graziani siano tanti a partire dai tanti infortunati, è d'obbligo un'immediata reazione già domenica al Fattori contro il Fondi. Per l'occasione sono sicuri indisponibili Carcione e Menicozzo.
In settimana intanto il patron Corrado Chiodi ha fatto visita alla squadra per mantenere alta la concentrazione e chiedere soprattutto spiegazioni sul doppio ko delle ultime domeniche. Chiodi ha parlato a lungo con tecnico e squadra con l'obbiettivo di dare forza e convinzione all'ambiente per riprendere la buona strada interrotta dopo il successo di Salerno all'esordio.
«Peccato perché con l'Aprilia avevamo iniziato bene la gara» – racconta Stefano Zarattoni, in panchina ad Aprilia per la squalifica di mister Archimede Graziani – «abbiamo cercato di avere in mano il pallino del gioco e sapevamo che loro potevano farci male viste le grandi qualità che hanno in rosa. Siamo andati vicini al vantaggio poi il loro gol ha cambiato gli equilibri della partita».
«Siamo stati sfortunati» – prosegue Zarattoni – «ma abbiamo commesso anche tanti errori in difesa e nel non sfruttare a nostro vantaggio alcuni episodi. È vero che avevamo inoltre parecchi indisponibili, ma non possiamo trovare alibi».
Su futuro e possibili obbiettivi stagionali: «siamo solo alla terza giornata e non è il momento di esaltarsi o abbattersi troppo. Sei punti dalla vetta sono pochi considerata la lunghezza e la difficoltà di questo campionato. Siamo una buona squadra che deve crescere e migliorare sotto tanti aspetti, ma sono fiducioso per il futuro. Vogliamo fare bene in questo campionato anche se non siamo i favoriti per la vittoria».
Conclusione dedicata al prossimo avversario in campionato, il Fondi: «sono una buona squadra e non sarà facile per noi. Sarà però una partita diversa rispetto quella affrontata in casa dell'Aprilia. Dobbiamo assolutamente vincere per riprendere il discorso che abbiamo interrotto dopo la bella vittoria dell'esordio contro la Salernitana».