2°Div/B

Chieti stratosferico: distrutta 4-1 la Salernitana

Neroverdi a punteggio pieno

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1510

Chieti stratosferico: distrutta 4-1 la Salernitana
CHIETI. Un Chieti stellare travolge 4-1 la quotata Salernitana e resta a punteggio pieno in classifica dopo 2 giornate. Nel primo tempo doppietta di De Sousa al 28esimo e 31esimo minuto.

 Nella ripresa gol per la Salernitana di Ginestra al primo, poi show dei teatini con Del Pinto ed Alessandro rispettivamente al 38esimo e 40esimo.
Pomeriggio di festa allo stadio Angelini per una prestazione davvero positiva del Chieti. Un concentrato di grinta, aggressività, bel gioco e determinazione sotto porta. Poco è riuscita a fare la Salernitana, che dopo la sconfitta dell'esordio in casa contro L'Aquila non può appellarsi neanche alle decisioni dell'arbitro. Troppo forte il Chieti per il malcapitati granata, davvero pericolosi solo dopo il gol del momentaneo 2-1.
Riguardo ai singoli, prestazione magistrale di De Sousa, che gara dopo gara si sta dimostrando un lusso in questa categoria. Bene anche la difesa, che ha saputo stringere i denti e resistere agli attacchi nel miglior momento della Salernitana in avvio ripresa.
Ottimo anche il centrocampo sia nella costruzione del gioco sia come filtro davanti la difesa.
In avvio botta e risposta tra le 2 squadre. Al settimo Gustavo da buona posizione calcia centrale tra le braccia di Feola. Al decimo Chieti pericoloso con Vitone dal limite su calcio piazzato. Palla respinta ottimamente da Iannarilli.
Al 28esimo, con la partita in equilibrio, l'episodio che cambia la storia del match. Disimpegno errato di Molinari e De Sousa è il più lesto di tutti ad insaccare alle spalle del portiere salernitano per il vantaggio del Chieti.
La Salernitana subisce il colpo e dopo neanche 3 minuti è sotto di 2 gol. Bella azione di Mungo sulla destra e palla nel mezzo per De Sousa, che in acrobazia realizza la doppietta personale.
Nella ripresa pronti via e subito gli ospiti dimezzano lo svantaggio. Cross col contagiri di Gustavo per Ginestra che di prima intenzione insacca. La partita cambia ed il Chieti soffre il ritorno della Salernitana, vicina al pareggio all'ottavo con Cristiano Rossi, che chiama Feola al difficilissimo intervento.
Al quarto d'ora l'occasione più limpida per i campani. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo conclusione velenosa di Silvestri che viene salvata sulla linea da Vitone.
Sostanzialmente la reazione della Salernitana termina qui, con il Chieti che aumenta le proprie marcature. Al 38esimo in perfetta azione di ripartenza Del Pinto in velocità supera un avversario e realizza a tu per tu con Iannarilli.
C'è ancora tempo per la gioia personale anche di Alessandro, che entrato da poco fa 4-1 su ennesima dormita della retroguardia ospite completamente protesa in avanti alla ricerca di un'improbabile rimonta.
Con questo successo il Chieti è salito a quota 6 in testa alla classifica di Seconda Divisione. Domenica prossima per i neroverdi impegno ostico sul campo del Fondi, sconfitto ieri 2-1 in casa dell'Aversa Normanna.
Per la Salernitana invece è notte fonda, con la panchina di Galderisi che già traballa alla seconda sconfitta in altrettante gare di campionato.

TABELLINO

CHIETI (4-3-1-2): Feola; Bigoni, Gigli, Pepe, Gandelli; Verna, Del Pinto, Vitone; Mungo (20'st Rossi); De Sousa (31'st Di Filippo), Alessandro (44'st Capogna). A disposizione: Cappa, Barbone, Catinali, Rinaldi. Allenatore: De Patre.
SALERNITANA (4-2-3-1): Iannarilli; Chirieletti (40'pt Guazzo), Luciani, Molinari, Silvestri; Montervino, Zampa; Gustavo (14'st Emmanuel), Cristiano Rossi, Mounard (31'st Ricci); Ginestra. A disposizione: Garino, Capua, Vettaraino, Perpetuini. Allenatore: Galderisi.
ARBITRO: Luca Benassi della sezione di Bologna. Presenti sugli spalti circa 1.500 spettatori con rappresentanza ospite.

Andrea Sacchini