2°Div/B.

Teramo calcio. Il tecnico Cappellacci: «viviamo alla giornata».

Il Teramo domenica ospita il Gavorrano

Andrea Sacchini

Reporter:

Andrea Sacchini

Letture:

1495

 Teramo calcio. Il tecnico Cappellacci: «viviamo alla giornata».
TERAMO. Il buon punto ottenuto in trasferta sul campo del Melfi mette di buon umore il Teramo, che continua la preparazione in vista del match di domenica col Gavorrano, costretto all'esordio allo 0-0 casalingo dalla Vigor Lamezia.

L'1-1 di Melfi ha soddisfatto il tecnico dei biancorossi Cappellacci: «il pareggio a Melfi è stato giusto per i valori tecnici espressi in campo. Lo accettiamo con soddisfazione anche se volevamo vincere. Sono soddisfatto anche della prestazione della squadra, che ha creato diverse palle gol ed ha saputo reagire alla grande dopo il gol dello svantaggio.
«Il calcio però è imprevedibile» – prosegue il tecnico del Teramo – «quindi per come potevano andare le cose siamo soddisfatti di essere tornati a casa con un punto prezioso per la nostra classifica».
Uno sguardo al futuro per un campionato che potrebbe riservare parecchie soddisfazioni agli abruzzesi: «siamo una neo promossa ed è chiaro che dobbiamo ricordarlo. Non possiamo tracciare obbiettivi, non so dove questo Teramo può arrivare».
«La Seconda Divisione è diversa dalla serie D ovviamente» – conclude Cappellacci – «è un torneo molto lungo che vive di alti e bassi. Per ora pensiamo partita per partita senza guardare troppo al futuro e ad obbiettivi lontani».
Intanto chiuso il mercato il 31 di agosto, restano aperte tutte le opzioni che portano agli svincolati. Il Teramo da questo punto di vista sta scandagliando il mercato alla ricerca di giocatori validi che possano far fare il salto di qualità alla squadra.