2°Div/B.

L'Aquila calcio. Mister Graziani: «a Salerno grande prova dei ragazzi»

L'Aquila è partita alla grande

 Andrea Sacchini

Reporter:

Andrea Sacchini

Letture:

1291

Archimede Graziani

Archimede Graziani

L'AQUILA. In casa L'Aquila entusiasmo alle stelle dopo l'importantissima vittoria di domenica scorsa a Salerno.

 L'undici di Archimede Graziani, dopo un primo tempo tutt'altro che esaltante, nella ripresa ha opposto grinta, cattiveria e reazione da grande squadra al cospetto del più quotato avversario. Oltre alla buona prestazione complessiva, la capacità, che non guasta mai nel calcio, di sfruttare al massimo gli episodi e le pieghe di una partita strana che ha visto nel giro di pochi minuti la Salernitana perdere per espulsione 2 giocatori.
La vittoria sui granata però non deve restare un episodio occasionale. Occorre confermarsi già domenica in casa contro il Pontedera, sconfitto a domicilio dal Chieti nell'ultimo turno di campionato.
«A Salerno abbiamo fatto una gara favolosa» – racconta il tecnico de L'Aquila, Archimede Graziani – «i ragazzi sono stati meravigliosi a non mollare nonostante il doppio svantaggio. Abbiamo iniziato la gara contratti e impauriti, ma siamo venuti fuori col passare dei minuti. Sapevamo che sarebbe stata dura al cospetto di una delle squadre più forti, spinta tra l'altro da un pubblico caldissimo».
La gara è stata decisa da episodi che hanno ridotto la Salernitana in 9 uomini: «io non commento mai gli episodi arbitrali. Non parlerò mai neanche quando saremo noi ad essere penalizzati e nel corso del campionato succederà sicuramente».
«Vorrei soffermarmi sul calcio giocato» – conclude Graziani – «e vogliamo pensare già alla gara di domenica prossima contro il Pontedera. Anche qui sarà importante sfruttare a nostro vantaggio gli errori dell'avversario, come abbiamo fatto con la Salernitana».
Il tecnico Graziani tra l'altro è stato squalificato per 2 gare perché, secondo il referto del direttore di gara, “in occasione del lancio di bottigliette in campo da parte della tifoseria locale, ne raccoglieva una e la lanciava verso gli spalti, causando la ulteriore reazione del pubblico”.
L'Aquila-Pontedera, domenica stadio Fattori di L'Aquila ore 15.00, verrà diretta da Pasquale Cangiano della sezione di Napoli. Guardalinee Calcopietro e De Filippis. Biglietti già in vendita presso gli abituali punti di distribuzione. Prezzi che vanno dai 6 euro della Curva in prevendita (8 il giorno della partita, ndr) ai 10 e 18 di Tribuna Laterale e Centrale.
Infine la società fa sapere che sono in vendita fino al 21 settembre gli abbonamenti per la stagione 2012/2013. I prezzi vanno dai 350 della Tribuna Centrale ai 135 e 85 euro di Tribuna Laterale e Curva.