Calcio a 5.

Presentata la nuova stagione dell'Acqua e Sapone Fiderma

Spettacolo e giovani le priorità

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1467

Presentata la nuova stagione dell'Acqua e Sapone Fiderma
CITTÀ SANT'ANGELO. Con la presentazione ufficiale che si è svolta martedì sera nella cornice dell’hotel Ekk di Città Sant’Angelo, è partita la stagione 2012/2013 dell’AcquaeSapone Fiderma.

Per il terzo campionato della storia del club angolano in serie A, la famiglia Barbarossa ha fatto le cose in grande: senza perdere di vista gli equilibri e i principi della sana gestione, la società ha rinforzato il roster a disposizione di Bellarte con due talenti brasiliani, Silveira e Chaguinha, e altrettanti nostrani, Torcivia e Ficili, puntando sul blocco che l’anno scorso ha centrato le storiche qualificazioni in Final eight di Coppa Italia e play off scudetto. L’obiettivo per il torneo che verrà è quello di migliorare, crescere, fare passi in avanti, come la tradizione della gestione del dg Gabriele D’Egidio ha già dimostrato di saper fare in passato.
“Abbiamo scelto degli ottimi giocatori sul mercato e abbiamo tanti giovani interessanti che si stanno formando – hanno detto i Barbarossa durante la presentazione – . Con questo allenatore, che sa fare gruppo come pochi, speriamo di divertirci e portare sempre più spettatori al palazzetto. Cercando di continuare a migliorare e veder crescere i nostri ragazzi, che tanto bene fanno nelle squadre giovanili: sono il nostro orgoglio”.
La serata di presentazione a stampa, autorità e sponsor è stata anche l’occasione per consegnare dei riconoscimenti ai protagonisti della scorsa annata. Prima di tutto all’azienda Sensitive, rappresentata da Giuliano Gelain, sponsor dei nerazzurri in Final eight a Padova: a Gelain è stata donata una maglia Joma personalizzata. Poi a Bellarte, per i risultati ottenuti, a Hector, per i 28 gol in serie A, a Luca Di Eugenio, per le vittorie dei tornei Under 21 e Under 18, e al giornalista Sergio Zappalorto, per la professionalità con cui segue il mondo del futsal.
Prima di vedere sfilare in sala capitan Zaramello e il roster nerazzurro, è stato presentato l’intero organigramma dirigenziale e tecnico-sanitario, con l’annuncio di una nuova affiliazione, quella con la Real Dem Montesilvano, società di serie B che si occuperà della scuola di calcio a 5 dell’AcquaeSapone diretta da Luca Di Eugenio assieme ad Enea D’Alonzo.
Chiusura tra gli applausi, con il frizzante botta e risposta tra Bellarte e i cronisti. “Gli obiettivi? Per me sono sempre quelli massimi: Coppa Italia e scudetto, poi sarà il campo a dire dove arriveremo. Non sento il peso della responsabilità, perché per me ogni scelta, da sempre, è una responsabilità. Sto insegnando anche ai ragazzi questo concetto: quello che fanno del pallone in campo, e della loro vita fuori dal palazzetto, è responsabilità loro. E stiamo anche apprendendo un concetto importante: mai crearsi un alibi dopo una sconfitta. Così si diventa vincenti”. A qualcuno che lo paragona a Zeman, dice: “Per la mentalità offensiva forse sì, perché voglio che la squadra proponga sempre il suo gioco e attacchi sempre, senza risparmiarsi”.
Oggi alle 18 amichevole al Palaroma contro il Montesilvano.