2°Div/B.

Il tecnico De Patre: «Chieti avanti così»

Squadra già al lavoro in vista della Salernitana

Andrea Sacchini

Reporter:

Andrea Sacchini

Letture:

1642

Il tecnico De Patre: «Chieti avanti così»
CHIETI. La squadra ha ripreso ieri i lavori in vista del big match di domenica all'Angelini con la Salernitana, una delle favorite alla promozione diretta in Prima Divisione.

I granata, sconfitti nell'ultimo turno di campionato a domicilio da L'Aquila, hanno fatto vedere buone cose in campo dando dimostrazione di forza e tecnica. Anche il Chieti dal canto suo ha messo in mostra qualità interessanti dando la sensazione di essere una compagine sulla carta all'altezza per restare in zone di media-alta classifica.
«Il risultato è la cosa più positiva della partita col Pontedera» – racconta il tecnico De Patre – «era importante iniziare bene. Abbiamo giocato bene e rischiato poco, anche se davanti c'è ancora parecchio da migliorare. Abbiamo mancato un po' di cattiveria e precisione sotto porta. Ad ogni modo quella del Chieti è stata una prova convincente anche perché giocavamo in trasferta in uno stadio dai trascorsi importanti in serie A».
«La vittoria comunque è un'ottima iniezione di fiducia per il futuro» – prosegue l'allenatore del Chieti – «anche perché molti giocatori devono ancora entrare negli schemi di gioco e dobbiamo ancora trovare la quadratura del cerchio».
La rosa attuale a disposizione del tecnico è buona per affrontare al meglio il campionato di Seconda Divisione. Sono comunque possibili altri innesti sul mercato degli svincolati, in attesa del recupero su tutti di Vitone: «ho a disposizione una buona rosa ed aspetto con ansia il rientro di Vitone, giocatore importantissimo nell'economia di gioco di questa squadra».
«Stiamo ancora lavorando a livello tattico» – conclude De Patre – «e fin'ora chi è sceso in campo ha fatto un ottimo lavoro, sia in campionato sia in Coppa Italia. Non potevamo iniziare meglio la stagione».
Intanto domenica Chieti-Salernitana verrà diretta da Gianluca Benassi della sezione di Bologna. Guardalinee Bottegoni e Pellegrini. Biglietti della gara già in vendita presso gli abituali punti di distribuzione del club teatino.
Nessuno squalificato tra le fila del Chieti mentre la Salernitana dovrà fare a meno di Tuia e Rinaldi, entrambi espulsi nella sconfitta di domenica all'Arechi contro L'Aquila. 

Chieti – Salernitana, in programma domenica 9 settembre alle ore 15.00, sarà trasmessa in diretta su Sportitalia1, canale 60 del digitale terrestre o 225 della piattaforma Sky.