SECONDA DIVISIONE/ B

Chieti supera Pontedera 1-0

Teatini corsari in trasferta all'esordio

a.s.

Reporter:

a.s.

Letture:

2263

Chieti supera Pontedera 1-0
EMPOLI. Esordio positivo per il Chieti di De Patre che supera 1-0 il Pontedera al Castellani di Empoli. 

 

2°Div/B
 Chieti corsaro in trasferta all'esordio
 Superato 1-0 il Pontedera
EMPOLI. Esordio positivo per il Chieti di De Patre che supera 1-0 il Pontedera al Castellani di Empoli. 
Match winner Gigli al settimo minuto del secondo tempo.
Successo tutto sommato meritato per i neroverdi, che hanno fatto vedere trame di gioco migliori ed hanno creato le occasioni da gol più nitide.
Primo tempo avaro di azioni pericolose, con il Chieti in controllo del match ed abile in fase di palleggio fino alla trequarti. Pontedera invece troppo timido ed incapace di creare insidie dalle parti di Feola.
Ripresa decisamente più vivace, con i neroverdi abili nel capitalizzare la rocambolesca azione al settimo che ha portato al gol del vantaggio. Ultimi 20 minuti in sofferenza per il Chieti, che ha retto bene l'urto del Pontedera, tutto proteso in avanti alla ricerca del pari.
Avvio di gara equilibrato e prima occasione da gol al quarto d'ora per il Chieti. Bel cross di Bigoni e colpo al volo di De Sousa con palla deviata sul palo dall'estremo difensore di casa Leone.
Prima del riposo, con il Pontedera innocuo nei primi 45, altro tentativo buono di De Sousa che trova il corridoio giusto per Cardinali che spedisce la sfera di poco sul fondo.
Nella ripresa al settimo subito il Chieti passa in vantaggio. Calcio d'angolo e conclusione a botta sicura di Gigli con palla che varca (secondo il giudice di linea, ndr) la striscia bianca.
Controllo di gara buono degli uomini di De Patre, che concedono poco o nulla alla reazione del Pontedera. Padroni di casa però pericolosi con un colpo di testa di Arrighini al 35esimo col pallone terminato alto di non molto. Nel finale sofferenza per i teatini ma il Pontedera non va oltre lanci lunghi per le punte.
Con questo successo il Chieti ottiene i primi 3 punti della stagione. Domenica all'Angelini arriva la Salernitana per il primo vero big match in zona di alta classifica.
TABELLINO
PONTEDERA: Leone, Simoncini (17'st Regoli), Verruschi (29'st Cherillo), Gonnelli, Raimondi, Vettori, Esposito, Caponi (38'st Firenze), Arrighini, Grassi, Carfora. A disposizione: Bibba, Di Noia, Gregorio, Ortolan. Allenatore: Indiani.
CHIETI: Feola, Bigoni, Gandelli, Del Pinto, Pepe, Gigli, Carninali, Verna, Alessandro (31'st Viscontini), Mungo (20'st Rossi), De Sousa. A disposizione: Cappa, Mantovani, Barbone, Rinaldi, Capogna. Allenatore: De Patre.
ARBITRO: Guccini della sezione di Albano Laziale. Presenti sugli spalti circa 300 spettatori.

Match winner Gigli al settimo minuto del secondo tempo. Successo tutto sommato meritato per i neroverdi, che hanno fatto vedere trame di gioco migliori ed hanno creato le occasioni da gol più nitide.

Primo tempo avaro di azioni pericolose, con il Chieti in controllo del match ed abile in fase di palleggio fino alla trequarti. Pontedera invece troppo timido ed incapace di creare insidie dalle parti di Feola. Ripresa decisamente più vivace, con i neroverdi abili nel capitalizzare la rocambolesca azione al settimo che ha portato al gol del vantaggio. Ultimi 20 minuti in sofferenza per il Chieti, che ha retto bene l'urto del Pontedera, tutto proteso in avanti alla ricerca del pari.

Avvio di gara equilibrato e prima occasione da gol al quarto d'ora per il Chieti. Bel cross di Bigoni e colpo al volo di De Sousa con palla deviata sul palo dall'estremo difensore di casa Leone. Prima del riposo, con il Pontedera innocuo nei primi 45, altro tentativo buono di De Sousa che trova il corridoio giusto per Cardinali che spedisce la sfera di poco sul fondo.

Nella ripresa al settimo subito il Chieti passa in vantaggio. Calcio d'angolo e conclusione a botta sicura di Gigli con palla che varca (secondo il giudice di linea, ndr) la striscia bianca. Controllo di gara buono degli uomini di De Patre, che concedono poco o nulla alla reazione del Pontedera. Padroni di casa però pericolosi con un colpo di testa di Arrighini al 35esimo col pallone terminato alto di non molto. Nel finale sofferenza per i teatini ma il Pontedera non va oltre lanci lunghi per le punte. Con questo successo il Chieti ottiene i primi 3 punti della stagione. Domenica all'Angelini arriva la Salernitana per il primo vero big match in zona di alta classifica.

TABELLINO

PONTEDERA: Leone, Simoncini (17'st Regoli), Verruschi (29'st Cherillo), Gonnelli, Raimondi, Vettori, Esposito, Caponi (38'st Firenze), Arrighini, Grassi, Carfora. A disposizione: Bibba, Di Noia, Gregorio, Ortolan. Allenatore: Indiani.

CHIETI: Feola, Bigoni, Gandelli, Del Pinto, Pepe, Gigli, Carninali, Verna, Alessandro (31'st Viscontini), Mungo (20'st Rossi), De Sousa. A disposizione: Cappa, Mantovani, Barbone, Rinaldi, Capogna. Allenatore: De Patre.

ARBITRO: Guccini della sezione di Albano Laziale. Presenti sugli spalti circa 300 spettatori.