PESCARA IN SERIE A

Delfino Pescara. Verratti alla Juventus

In cambio 3 milioni, Troisi e Bouy

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2549

Delfino Pescara. Verratti alla Juventus
PESCARA. Manca solo l'ufficialità ma Marco Verratti può ormai considerarsi un giocatore della Juventus. Il giovane talento biancazzurro, a meno di sorprese clamorose, verrà ceduto in comproprietà al club piemontese per una cifra vicina ai 3 milioni di euro e la metà di 2 giovani interessanti della primavera juventina.

 Ouasim Bouy, olandese prelevato in inverno a parametro zero dall'Ajax e James Troisi, centrocampista offensivo italo-australiano che ha disputato buone stagioni in Turchia con la maglia del Kaisersport. Le metà di Bouy e Troisi sono state valutate rispettivamente all'incirca 2,5 milioni e 1,5 milioni.
La Juventus, avrà l'anno prossimo l'obbligo di riscattare il giocatore del Pescara per una cifra intorno ai 5 milioni di euro. Verratti ad ogni modo resterà in prestito in riva all'Adriatico almeno fino a giugno 2013. Decisivo l'ennesimo incontro in un noto hotel di Milano tra l'entourage del numero 10, Marotta e Paratici da una parte, Sebastiani e Delli Carri dall'altra.
Esaudite dunque le richieste di Daniele Sebastiani e del Ds Delli Carri, che oltre a voler monetizzare intendevano inserire nell'affare contropartite tecniche ed il prestito del regista almeno per l'anno prossimo. Nonostante il forte interesse del Napoli, arrivato ad offrire quasi 7 milioni per la metà più il prestito di 2 giocatori, è stata decisiva la volontà di Verratti che già da mesi pregustava il trasferimento alla Juventus. Lo stesso Pescara, stando almeno alle impressioni, aveva già promesso il giocatore ai torinesi. Restavano da sistemare soltanto i dettagli.
Per l'ufficialità comunque si dovrà attendere ancora qualche giorno e soprattutto le firme dei 3 giocatori, con le 2 società ormai d'accordo su tutto. Anche il procuratore di Verratti, Donato Di Campli, in sostanza ha dato per fatto l'accordo anche se non ha voluto rilasciare dichiarazioni ufficiali. 


IL PATRON SEBASTIANI SULLA CESSIONE DI MARCO VERRATTI
«L'affare è definito» – ha dichiarato Daniele Sebastiani – «ci sono in ballo 3 giocatori che sono Verratti, Troisi e Bouy, più un conguaglio economico che noi reinvestiremo subito sul mercato. È importante il rapporto che si sta rafforzando con la Juventus, ma non dimentichiamo i buoni rapporti che ci legano col Napoli, con la quale abbiamo trovato anche un accordo qualora dovesse saltare quello con i bianconeri».
«La condizione primaria per la sua cessione» – va avanti il patron del Pescara – «era che rimanesse qui da noi almeno per un'altra stagione. Sono 4 mesi che parliamo con la Juve, ma lascio ancora aperte tutte le possibilità».
Sembra comunque solo questione di dettagli: «le nostre società sono d'accordo ora mancano le firme dei giocatori e dobbiamo sentire i procuratori dei calciatori interessati. Non è ancora ufficiale ma siamo molto vicini. Delli Carri a breve si incontrerà con i giocatori per trovare gli accordi».
Valutazione giusta quella del talento biancazzurro lanciato nelle giovanili da Cetteo Di Mascio?: «il momento economico è difficile. Noi abbiamo dato la valutazione del giocatore, quando richiesta e domanda collimeranno allora potremo dare l'affare per concluso al 100%».
Giornata intensa di mercato non soltanto per la cessione di Verratti alla Juventus: «ho incontrato il Genoa anche per parlare di altri 2 giocatori che ci interessano. Su tutti il portiere Perin l'anno scorso al Padova. Abbiamo anche rinnovato le comproprietà con la Juventus per Del Papa e Maniero, con quest'ultimo che potrebbe restare a Pescara».
Andrea Sacchini