LANCIANO IN SERIE B

Serie B. Il Lanciano: attesa per la firma di Gautieri

La società muove i primi passi sul mercato

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1247

Serie B. Il Lanciano: attesa per la firma di Gautieri
LANCIANO. Mentre si è ancora in attesa del prolungamento di contratto che legherà Carmine Gautieri a Lanciano anche per la prossima stagione, l'entourage di mercato dei frentani è già al lavoro per programmare al meglio la prossima serie B.

 Prima di tutto si punterà al rinnovo dei tanti prestiti dei protagonisti della magnifica promozione nella cadetteria. Su tutti il bomber Pavoletti, 17 centri in campionato, in prestito dal Sassuolo. Il club emiliano potrebbe puntare su di lui per il futuro ma esisterebbe in favore del Lanciano un riscatto fissato su una cifra vicina ai 100mila euro. Riscatto che quasi certamente verrà esercitato dalla famiglia Maio.
Prestito secco invece per Massoni dal Sassuolo, Capece dall'Ascoli, Chiricò dal Lecce. Per tutti verrà avviato a breve un discorso per restare un altro anno in Abruzzo.
Altri giocatori invece, come Volpe, Aquilanti ed Aridità, hanno il proprio contratto in scadenza ed attendono a breve un incontro in società per il prolungamento. Entrambi ad ogni modo si sono detti felici di poter prolungare il proprio legame con la maglia rossonera.
Per quanto riguarda i nuovi arrivi, si cercherà di stringere legami ed alleanze con i club già da diversi anni in serie B. L'obiettivo è quello di portare a Lanciano elementi con grande esperienza di B alle spalle e giovani interessanti. Circolano già i primi nomi come Ciofani, ex giovanili del Pescara, che potrebbe essere ingaggiato come alternativa o vice-Pavoletti. Possibile un discorso con il Pescara per giocatori in esubero nella rosa biancazzurra che potrebbero far gola al nuovo Lanciano.
Sarà attentamente valutato inoltre il mercato dei calciatori con contratto in scadenza al 30 giugno 2012.
Ad ogni modo prima di operare con convinzione sul mercato si attenderà l'ufficializzazione del nuovo tecnico, che a meno di sorprese dovrebbe essere Carmine Gautieri. Valentina Maio su Sky ha dichiarato che l'ufficializzazione dell'allenatore, che la società auspica essere lo stesso della storica promozione, ci sarà a breve
Delicata invece è la situazione stadio, con il Biondi che dovrebbe essere allineato in tempi brevi alle normative della serie B che prevedono l'installazione di tornelli, di aree di pre-filtraggio nelle vicinanze dei cancelli e l'aumento della capienza dell'impianto ora fissata a circa 5.000 posti a sedere.
Andrea Sacchini