PESCARA IN SERIE A

Delfino Pescara, confermato Romagnoli dal Milan

Comincia a muoversi il mercato in entrata

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1635

Delfino Pescara,  confermato Romagnoli dal Milan
PESCARA. Il mercato del Pescara comincia a muoversi con decisione.

È stata rinnovata infatti la comproprietà di Simone Romagnoli tra il club biancazzurro ed il Milan. Decisivo il summit di mercato di ieri tra l'entourage di mercato biancazzurro ed il Milan. Il buon centrale, allenato e stimato da Stroppa quando era alla guida della primavera rossonera, resterà un altro anno a Pescara con la formula della comproprietà estesa per un altra stagione. Romagnoli, dopo gli addii ormai quasi certi di Immobile ed Insigne, è il primo vero “rinforzo” del Pescara 2012/2013.
A breve verrà ufficializzato anche il rinnovo di contratto di Cascione (pronto un triennale, ndr), per il quale ci sarebbero da limare solo alcuni dettagli.
In settimana inoltre ci sarà un ulteriore incontro tra Pescara e Juventus per discutere il futuro di Marco Verratti. Il giovane regista pescarese, classe 1992, a meno di sorprese clamorose verrà ceduto in compartecipazione alla società bianconera per una cifra vicina ai 5 milioni di euro. Nell'affare potrebbero rientrare giocatori della Juventus che non rientrano nei piani tecnici del club e nelle ultime ore sono circolati i nomi su tutti di Sorensen e Martinez, anche se appaiono più probabili arrivi di giovani promettenti del vivaio bianconero. Verratti ad ogni modo, questo è certo, resterà in riva all'Adriatico almeno per tutto il prossimo campionato.


Altro pezzo pregiato della rosa biancazzurra è Marco Capuano, conteso da diversi club prestigiosi italiani ed europei. Al momento su di lui è forte il pressing del Napoli, che potrebbe mettere sul piatto alcuni giocatori in esubero. L'accordo tra Pescara e Napoli per Capuano però è ancora lontano da raggiungere e la prossima settimana su questo fronte verranno intensificati i contatti.
Nessuna novità invece per quanto riguarda il futuro di Gessa e Sansovini.
Infine sono slittate a lunedì le sentenze della Commissione Disciplinare sul processo sportivo legato al ciclone calcioscommesse. Il Pescara rischia 2 punti di penalizzazione da scontare nel prossimo campionato di serie A.
Andrea Sacchini