PESCARA IN SERIE A

Delfino Pescara. Serve un mercato da serie A

Giovedì presentazione campagna abbonamenti

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3073

Delfino Pescara. Serve un mercato da serie A
PESCARA. Dopo l'ufficializzazione di Giovanni Stroppa sono giorni caldissimi per il Ds Delli Carri e per Sebastiani, che in queste settimane dovranno operare al meglio per costruire l'ossatura base del Pescara che verrà.

Visto gli attuali giocatori sotto contratto, servirà un mercato da serie A per restare nella massima divisione, considerando anche il livello del prossimo campionato che almeno sulla carta appare il più competitivo da tanti anni a questa parte.
Fondamentale sarà innanzitutto trattenere i gioiellini cresciuti e svezzati da Cetteo Di Mascio. Capuano e Verratti, che hanno tante richieste da club blasonati, qualora dovessero essere ceduti resterebbero comunque un altro anno a Pescara. Una volta Sistemata la situazione rinnovi (Cascione in stand-by pronto a sottoscrivere un triennale, ndr) e comproprietà (Romagnoli con il Milan su tutti, ndr), gli adriatici potranno puntare con decisione ai rinforzi. Servono assolutamente un portiere da affiancare ad Anania, almeno un terzino ed un difensore centrale, 2 centrocampisti nel trio titolare da alternare con i titolari Nielsen e Verratti e almeno 2-3 centrocampisti offensivi e attaccanti che completerebbero un reparto al momento formato solo da Sansovini, Caprari e Soddimo.
Domani primo vero appuntamento di mercato intanto per il Pescara, con il patron Daniele Sebastiani che incontrerà il presidente del Napoli De Laurentis per parlare di Lorenzo Insigne. Il fantasista partenopeo in queste settimane non ha nascosto il proprio desiderio di rimanere in riva all'Adriatico almeno per un'altra stagione. Il Napoli, invece, per bocca proprio di De Laurentis, vorrebbe invece trattenere il giocatore anche in vista dell'imminente cessione di Lavezzi. L'intenzione del club partenopeo sarebbe quella di puntare sul giovane talento italiano e su Vargas, prelevato nella finestra di calciomercato invernale. Su Insigne, inoltre, ci sarebbe il forte interessamento della Roma allenata da Zdenek Zeman come avrebbe caldamente ammesso proprio il procuratore dell'attaccante. 


GIOVEDÌ PRESENTAZIONE CAMPAGNA ABBONAMENTI

Si terrà giovedì mattina la conferenza stampa di presentazione della campagna abbonamenti per il campionato 2012/2013 del Pescara, che torna in serie A a vent'anni di distanza dall'ultima apparizione. C'è attesa per conoscere modalità di acquisto, di prelazione e soprattutto prezzi dei vari settori. Proprio il costo degli abbonamenti, seppur non ci sono ancora cifre ufficiali, negli ultimi giorni ha creato non poche polemiche nell'ambiente biancazzurro. Molti sarebbero preoccupati dell'eccessivo rincaro dei prezzi, visto che l'anno scorso un abbonamento in curva costava 110 euro mentre uno ai distinti quasi 200. La Pescara calcio, dopo che su alcuni siti erano circolate voci di prezzi addirittura maggiorati più del 300% rispetto la passata stagione, in serata ha diramato un comunicato nel quale si dichiara che il Cda del Delfino sta ancora vagliando possibili prezzi ed iniziative. Le stesse verranno comunicate proprio giovedì mattina in conferenza stampa.
Andrea Sacchini