PLAY OFF

Lega-Pro. Domenica il Lanciano si gioca mezza serie B

Al Biondi arriva il Trapani

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1527

Lega-Pro. Domenica il Lanciano si gioca mezza serie B
LANCIANO. È tutto pronto in casa Lanciano per l'andata della finale play-off domenica al Biondi. Appuntamento con la storia per i rossoneri, che con la conquista della finale hanno già raggiunto il punto più alto della propria storia.

Ora però arriva il difficile per i frentani, che hanno sì tutte le carte in regola per poter raggiungere la serie B ma devono fare i conti con le tantissime indisponibilità. Salteranno la sfida col Trapani infatti Casadei, infortunato, e gli squalificati Titone, Pavoletti ed Amenta. Emergenza piena dunque per il tecnico Gautieri, che a causa del grande numero di cartellini gialli e rossi ricevuti nella doppia semifinale play-off sarà costretto a rivoluzionare l'undici titolare.
In difesa pochi dubbi con l'inserimento di Rosania. In avanti ballottaggio Turchi-Donnarumma per la scelta dell'attaccante centrale, con Sarno e Chiricò larghi sulle fasce.
«Abbiamo fatto la storia del Lanciano» – racconta orgoglioso Antonio Aquilanti – «abbiamo conquistato la finale dopo 90 minuti giocati in uno stadio caldissimo ma corretto. Abbiamo lottato su ogni pallone e abbiamo sfruttato l'occasione della punizione di Mammarella, meritando il passaggio del turno».
«Ora aspettiamo il Trapani» – conclude l'ex terzino sinistro del Pescara – «dovremo essere bravi a non sprecare chance da gol come fatto nella gara di andata con il Siracusa. Saranno importanti gli episodi, che ci sono stati favorevoli in occasione della semifinale di ritorno».
Tra le fila del Trapani, nell'allenamento del giovedì assenti Perrone per un infortunio al polpaccio e Lo Monaco che sta recuperando da un guaio alla caviglia.
Intanto sono già in vendita da qualche giorno i biglietti per la gara del Biondi. Lanciano-Trapani verrà diretta da Fabrizio Pasqua della sezione di Tivoli. Guardalinee Liberti e Valeriani. Diretta su RaiSport 3 con fischio d'inizio alle ore 15,00.
Andrea Sacchini