CHIETI IN PLAY OFF

2°Div/B. Il Chieti pareggia 1-1 con l'Aprilia e vola in finale

Domenica play-off per la prima divisione

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1503

2°Div/B. Il Chieti pareggia 1-1 con l'Aprilia e vola in finale
CHIETI. Il Chieti con qualche brivido di troppo pareggia 1-1 all'Angelini con l'Aprilia e strappa il tagliando per la finalissima play-off per la promozione in prima divisione.

Vantaggio neroverde nel primo tempo all'ottavo su calcio di rigore di Sabbatini. Pareggio nella ripresa al primo minuto con Germani.
Verdetto della semifinale tutto sommato giusto, con i teatini che nel corso dei 180 minuti di gioco hanno fatto vedere le cose migliori al cospetto di un avversario mai domo e dotato di buone individualità. Nel complesso partita non eccezionale anche per l'importanza della posta in palio.
Primo tempo tutt'altro che spettacolare per i valori tecnici espressi in campo, con entrambe le squadre poco propense in avanti. Al secondo prima azione pericolosa con una conclusione a botta sicura di Alessandro troppo centrale.
All'ottavo calcio di rigore per il Chieti per un tocco di mani in area di un difensore dell'Aprilia. Dal dischetto Sabbatini non sbaglia ed i neroverdi passano in vantaggio.
A cavallo della mezz'ora azione personale di Fiore la cui conclusione viene contrata da un difensore ospite. Pochi minuti dopo dalla distanza di prova senza fortuna Cruciani per l'Aprilia direttamente su calcio di punizione. Prima del riposo conclusione imprecisa di Fiore sul fondo.
Nella ripresa pronti, via e subito l'Aprilia inaspettatamente pareggia. Al 13esimo brivido per i padroni di casa, con Germani che non inquadra lo specchio della porta da posizione più che privilegiata.
Al 18esimo conclusione da fuori di Fiore e palla facile preda di Bifulco. Al 20esimo ottima chance per il Chieti. Buono spunto sull'esterno di Alessandro, che si accentra ma col destro prende solo l'esterno della rete. Aprilia vicino al vantaggio al 27esimo con Di Mario, che di testa manda il pallone sul fondo.
Ultimi minuti di passione con l'Aprilia che ha provato a ribaltare il risultato con azioni in mischia e lanci lunghi per le punte. Nel finale espulso per proteste l'ex Vivarini, allenatore degli ospiti. Con questo pareggio il Chieti raggiunge la finale play-off per la promozione in prima divisione. Domenica prossima finale d'andata in casa della Paganese. Ritorno 7 giorni dopo in Abruzzo allo stadio Angelini.
TABELLINO
CHIETI (4-2-3-1): Feola; Migliorini, Bigoni, Pepe, Malerba; Amadio, Del Pinto; Sabbatini, Fiore, Berardino (22'pt Gammone) (28'st Anastasi); Alessandro (39'st Serpico). A disposizione: Perucchini, Gialloreto, Pedrocchi, Di Noia. Allenatore: Paolucci.
APRILIA (4-2-3-1): Bifulco; Gomes (22'st Di Mario), Aquino, Diakite, Carta; Cruciani, Croce; Calderini (35'st Germani), Criaco, Buonaiuto (37'st Gritti); Pignalosa. A disposizione: Pellegrino, Di Libero, Crialese, Salese. Allenatore: Vivarini.
ARBITRO: Borriello della sezione di Mantova. Presenti sugli spalti circa 2.500 spettatori.
Andrea Sacchini