RUGBY

Rugby. Play-Out salvezza: l'Avezzano supera 36-28 il Livorno

Domenica ritorno in Toscana

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

740

 Rugby. Play-Out salvezza: l'Avezzano supera 36-28 il Livorno
AVEZZANO. Nell’ultima partita casalinga, valida per la prima sfida play-out, l’Auto Sonia Avezzano ha vinto contro il Livorno per 36 a 28, conquistando cinque punti importantissimi in chiave salvezza.
La formazione avezzanese ha sofferto nel primo tempo, ma nella ripresa è riuscita a ribaltare il risultato grazie ad un’ottima prova dei nuovi entrati e al calo fisico degli ospiti.

I marsicani hanno sbloccato il risultato al 4’ con un calcio piazzato di Thomsen, ma nel prosieguo del primo tempo hanno commesso una serie di falli che hanno permesso al Livorno di chiudere in vantaggio la prima frazione di gioco per 15 a 9.
I toscani sono rimasti in vantaggio fino alla metà del secondo tempo, ma nell’ultimo quarto di gara la formazione ospite non è riuscita a gestire l’incontro ed ha permesso il recupero dei giallo-neri, che hanno messo a segno quattro mete, chiudendo la partita sul 36 a 28 e conquistando un importantissimo punto di bonus in vista della gara di ritorno in programma domenica prossima a Livorno.
Le quattro mete dell’Avezzano sono state segnate al 46’ da Federico Angeloni, al 67’ da Martin Thomsen, al 71’ da Nicolò Speranza e al 77’ ancora da Angeloni, mentre gli altri punti sono arrivati da tre calci di punizione e due trasformazioni di Thomsen ed un drop di Fidanza.
Tutti i giocatori avezzanesi hanno giocato un ottimo finale di gara, ma Federico Angeloni, Martin Thomsen e Nicolò Speranza sono stati determinanti per la rimonta dei padroni di casa.
Ora la formazione giallo-nera dovrà concentrarsi sulla sfida di ritorno, in programma tra una settimana sul campo dei livornesi.
La società giallo-nera sta organizzando un pullman per permettere ai tifosi di seguire la partita in trasferta. Chi fosse interessato può prenotarsi presso il campo da rugby o contattando il seguente numero: 0863.32305.
TABELLINO
AUTO SONIA AVEZZANO – LIVORNO = 36 – 28 (p.t. 09 -15)
AVEZZANO: Thomsen, Lanciotti R., Pallotta, Babbo Mau., Guanciale, Fidanza, Porretta (41’ Speranza), Baiocchi (56’ Babbo G.), Angeloni, Passalacqua, Cofini A., Marcanio, Cacchione, Comperti ( 54’ Cofini S.), Lanciotti S. A disposizione: Di Cintio, Fantauzzi, Taccone, Catonica, Burca. Allenatore: Alberto Santucci
LIVORNO: Chiesa, Retief (55’ Neri), Citi, Gambini, Righetti, Milianti (70’ Paperini), Brancoli, Montagnani, Musto, Bonavia, Pannocchia, Vullo (61’ Favati), Orabona, Pracchia, Lazar. A disposizione: Zuccuri, Giglioli, peluso, Contini. Allenatore: Diego Saccà.
MARCATORI: I Tempo: 4’ c.p. Thomsen (3-0); 17’ m. Bonavia, n.t. (3-5); 23’ c.p. Thomsen (6-5); 29’ c.p. Thomsen (9-5); c.p. Brancoli (9-8); 42’ m. Brancoli tr Brancoli (9-15). II Tempo: 6’ m. Angeloni tr. Thomsen (16-15); 14’ m. Brancoli tr Brancoli (16-22); 19’ drop Fidanza (19-22); 20 c.p. Brancoli (19-25); 27 m Thomsen tr Thomsen (26-25); 29’ c.p. Brancoli (26-28); 31’ m. Speranza n.t. (31-28); 37’ m. Angeloni n.t. (36-28).
ARBITRO: Roscini di Milano.
ASSISTENTI: Colantoni di Roma e Romani di Colleferro.
QUARTO UOMO: Radetich di Salerno.
CARTELLINI: 7’ s.t. giallo a Musto.
PUNTI CONQUISTATI: Avezzano 5 – Livorno 0.
SPETTATORI: 400 circa.