SPORT

A Città Sant'Angelo i Campionati Italiani assoluti di Karate

Sabato 14 e Domenica 15, oltre 450 atleti si incontrano al PalaCastagna

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1853

A Città Sant'Angelo i Campionati Italiani assoluti di Karate
CITTA’ SANT’ANGELO. Oltre 450 atleti si sfidano nel fine settimana in Abruzzo per il titolo nazionale di karate.

E' la gara più importante dell'anno: non nasconde l'entusiasmo il maestro Walter Ortani durante la presentazione in Provincia del Gran Prix Nazionale e 4° Campionato Italiano Assoluto, che quest'anno sarà ospite del PalaCastagna di Città Sant'Angelo. La parte tecnica della competizione sarà curata ovviamente dalla Federazione Italiana Karate, l'organizzazione dal Team Karate Ortani. «L'unico rammarico», precisa Ortani, «è che questa gara non assegna punteggio per andare in Nazionale».
Ma non mancheranno sfide emozionanti: «gli atleti», ricorda il maestro Mirko Di Pietro del Team Ortani «arrivano da tutte le Regioni d'Italia». Le gare sono in programma per sabato pomeriggio, dalle 14.00 alle 18.30, e la domenica mattina dalle 8.30 alle 11.00: a seguire le premiazioni. Si inizia con la disciplina del kata, che consiste nel confronto con un avversario immaginario, mettendosi alla prova nell'esecuzione dei gesti tecnici. Poi ci sarà lo spazio per il kumite, che è la lotta vera e propria: «ma il karate» ci tiene a sottolineare Ortani «non è uno sport violento, c'è solo il lo skin touch, il contatto con la pelle, non il colpo fisico. Gli infortuni ci sono, ma come in ogni altro sport e statisticamente molto meno che nel calcio».
«Il karate sportivo è disciplina, controllo», aggiunge il maestro Di Pietro. «Un evento simile è una bella soddisfazione per Città Sant'Angelo e per la società Team Karate Ortani, come ricorda l'assessore angolano allo sport Ignazio Pratense: noi siamo felicissimi di ospitare un evento di così alto livello, e dell'attività di società sportive così capaci sul nostro territorio. "Questo», sottolinea Ortani, «è un riconoscimento alla nostra capacità organizzativa da parte della Fik».
E' stato poi ricordato il buon livello dei ragazzi abruzzesi, tanti dei quali si sono si sono messi in mostra in questi anni. Tra i nazionali Francesca Pavone, medaglia d'argento nel kata individuale agli ultimi campionati europei in Ungheria, Roberta Di Iorio, Andrea Piscione, medaglia di bronzo nella prova a squadre nei campionati del mondo. Il Team Karate Ortani coinvolge ragazzi di diversi comuni da Pineto a Pescara. I due maestri del Team Ortani, anche per questi risultati, hanno ringraziato gli altri due maestri della società Antonella Scianella e Manuel Ortani, figlio di Walter che scelto di seguire le orme del padre