CALCIO

Delfino Pescara. Verratti: «a Varese non abbiamo demeritato, ma col Livorno dobbiamo vincere»

Aumentano le voci circa un imminente passaggio di Verratti alla Juventus

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1924

Delfino Pescara. Verratti: «a Varese non abbiamo demeritato, ma col Livorno dobbiamo vincere»
PESCARA. Vanno avanti i lavori in casa Pescara in preparazione del fondamentale match di sabato all'Adriatico contro il Livorno. Tutti a disposizione di Zdenek Zeman, che in tutti i reparti avrà solo l'imbarazzo della scelta.

Possibile l'impiego di Bocchetti in difesa dal primo minuto con un turno di riposo concesso a Balzano. In attacco probabile staffetta Caprari-Sansovini con il primavera giallorosso titolare. Per il resto fiducia all'undici base delle ultime settimane con Cascione, Verratti e Nielsen a formare la linea mediana.
Dopo 3 sconfitte consecutive, macchiate anche da errori arbitrali piuttosto grossolani, l'obiettivo è quello di rialzare la testa al cospetto di un avversario che ha sempre dato filo da torcere ai biancazzurri. Il Pescara ha rallentato la propria corsa, ma in zona promozione nessuno fin'ora è riuscito a prendere il largo. Proprio per questo è arrivata l'ora di riprendere il discorso interrotto dopo il pareggio interno del 19 marzo con il Brescia.
«Siamo già tutti concentrati alla partita col Livorno» – racconta Marco Verratti – «dobbiamo riscattare la sconfitta di Varese, che per occasioni da gol create non abbiamo certo meritato di perdere. Dispiace per l'errore di Capuano in difesa ma cercheremo con tutte le forze di rifarci».
«Col Livorno sarà una partita fondamentale» – continua il playmaker biancazzurro – «sia per la classifica sia per il morale, anche se il campionato da qui alla fine riserva ancora 8 partite che non sono poche. Il Pescara merita la serie A, ma per arrivarci dobbiamo ancora migliorare e dare ancora qualcosa di più».
Nelle ultime settimane sono aumentate di intensità le voci circa un imminente passaggio di Verratti alla Juventus. Il diretto interessato risponde: «penso solo al Pescara. Sono tanti anni che sento voci di mercato, ma come ho sempre detto è la società a pensare a queste cose, io gioco solamente».
«Poi a fine campionato tireremo le somme» – conclude Verratti – «certo che è il mio sogno giocare in serie A e farò di tutto per realizzarlo con la maglia della mia città».
Ieri doppia seduta di allenamento per i biancazzurri al Poggio degli Ulivi di Città Sant'Angelo. Tutti disponibili eccezion fatta Martin, che ha svolto soltanto lavoro differenziato. Oggi allenamento al mattino ed appuntamento nel pomeriggio nel nuovo Pescara Store di via Regina Margherita, nei pressi di Piazza Salotto, dove saranno presenti tecnico, dirigenti e giocatori al completo per raccogliere l'affetto del pubblico e firmare autografi.
Andrea Sacchini