SPORT

Torna a Pescara Ironman 70.3 Italy

Dall'8 al 10 giugno l'evento internazionale dell'anno

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2682

Torna a Pescara Ironman 70.3 Italy
PESCARA. Per il secondo anno consecutivo, l'Italia ospita l'Ironman 70.3 di triathlon, o meglio la città di Pescara.

Un riconoscimento non da poco per l'organizzazione portata avanti da We Can Sport Events, che ha dato appuntamento a tutto lo staff, alla stampa e alle istituzioni per presentare l'edizione 2012 di questa rassegna internazionale che avrà il suo culmine domenica 10 giugno.
Come gli esperti sanno, 1.9 km di nuoto, 90 km di bici e 21 km di corsa, con quartier generale, partenza e arrivo in zona Nave di Cascella. Ma ciò che non tutti sanno è che i numeri sono in continua ascesa, anche rispetto alla prima edizione della scorsa stagione che era stata un successo: 1700 iscritti provenienti da 49 paesi del mondo, ma le iscrizioni sono ben lungi dall'essere chiuse, per cui è lecito pensare di crescere ancora.
Il direttore dell'evento, il tedesco Wolf Hardt, ha dichiarato che a Pescara ci sono tutti gli ingredienti per poter coniugare la precisione teutonica e la fantasia italiana, lui che del nostro paese è ormai innamorato da qualche anno.
Tante le autorità che non hanno voluto mancare all'appuntamento, in primis Ricotta, Masci e Testa che hanno dato vita a un mini-dibattito dal tema “Pescara l'ombelico del mondo del triathlon, un evento creato in Abruzzo per l'Italia dal sapore internazionale”.
Svelati alcuni particolari relativi ai percorsi di gara; ad esempio, la prova di corsa attraverserà anche il Ponte del Mare, mentre per il ciclismo al momento bisogna ancora scegliere tra un paio di ipotesi legate alla sicurezza e al manto stradale.