BASKET

La Globo Giulianova strappa la sesta vittoria consecutiva

Contro S. Elpidio finisce 60-49

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

915

La Globo Giulianova strappa la sesta vittoria consecutiva
GIULIANOVA. La Globo Giulianova vince ancora e battendo Porto Sant'Elpidio per 60-49 (parz. 13-14, 35-24, 47-38) coglie la sesta vittoria consecutiva lanciandosi prepotentemente verso le zone alte della classifica.

Coach Tempera sceglie di giocare con i quattro piccoli: Sacripante, Pappacena e Bigi come esterni e Conti con Iagrosso ad imperversare sotto le plance. L'avvio gara però è per la formazione ospite che va subito sul 0-4.Il vantaggio però dura poco perchè la Globo con le penetrazioni di Sacripante e Bigi recupera e si porta sul + 2 (6-4 al 4'20”). La partita scorre su ritmi alti che però vengono penalizzati dai molti errori al tiro e dalla tante palle perse (11-11 al 7'30”). In casa Globo il più attivo è Francesco Conti (6 punti nel primo quarto, nda) che tirando con buone percentuali permette ai giallorossi di rimanere in scia agli ospiti (13-14 al 10').
L'inizio secondo quarto è tutto di marca Globo. I giuliesi forzando in difesa riescono partire bene in transizione (19-16 al 8') ma nel complesso la partita stenta a decollare, prigioniera di percentuali al tiro tutt'altro che esaltanti (21-18 al 15'). Appena però la qualità dei tiri migliora è la formazione di coach Tempera a trarne vantaggio portandosi con un break di 5-0 sul +8 (26-18 al 16'). P.S. Elpidio a quel punto prova la carta della “zona 3-2” ma non sortisce gli effetti sperati, anche perchè la Globo è brava ad attaccarla girando molto il pallone (31-20 al 18'). Il vantaggio rimaneva inalterato anche a fine quarto, grazie ad un canestro dalla media di Sacripante proprio sulla sirena finale (35-24 al 20').
Coach Schiavi anche in apertura di terzo parziale si affida alla zona e all'inizio la scelta tattica mette in una certa apprensione Bigi & soci (35-28 al 22'), costringendoli a scelte di tiro non sempre ragionate. Porto Sant'Elpidio però non ne approfitta e la Globo vola, anche grazie ai canestri di Di Lauro, sul 43-32 dopo 28' di gioco. Nel momento migliore, però i giallorossi si bloccano consentendo agli ospiti di tornare sul -5, ed è solo un ottimo Pappacena che con 4 punti consecutivi permette ai padroni di casa di allungare fino al 47-38 che manda le squadre all'ultimo mini-riposo.
Porto Sant'Elpidio torna in campo riproponendo la “uomo” (49-38 al 32'30”) visto che la ”zona” non aveva sortito gli effetti sperati. Travaglini, fin lì un po' in ombra, con un fade-away regala il massimo vantaggio alla Globo portandola al + 13 (51-38 al 33'46”), ma come già nel terzo quarto, sul massimo vantaggio i giallorossi si bloccano, vittima di qualche scelta di tiro non propriamente adeguata. Porto Sant'Elpidio risale quindi sul -7 (51-44 al 35'22”) costringendo coach Tempera ad un time-out per riordinare le idee. Tornati in campo Bigi prima, con la tripla del +10 (54-44) e Travaglini poi, che dal post basso mette in grande apprensione la difesa ospite, salgono in cattedra e permettono alla Globo di allungare nuovamente fino al 60-49 che chiudeva la contesa.

GLOBO GIULIANOVA – ECOELPIDIENSE P.S. ELPIDIO 60-49 (13-14, 35-24, 47-38)
Arbitri: Regni Riccardo, Stefanini Francesco.
Globo Giulianova: Iagrosso 3, Tomassetti ne, Di Lauro 11, Bigi 13, Sacripante 6, Pappacena 7, Conti 12, Travaglini 8, Di Luca ne, Papa ne. All: Tempera
Ecoelpidiense P.S.Elpidio: Polidori 7, Tombolini 10, Viozzi ne, Marota ne, Albertini 3, Ferroni, Sagripanti, Vecchi, Carletti 11, Pallotti 18. All: Schiavi