CALCIO

2°Div/B. Mezz'ora di follia e L'Aquila cede 2-0 sul campo dell'Aversa Normanna

L'Aquila non reagisce ed al minuto 35 va sotto di 2 gol

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1163

 2°Div/B. Mezz'ora di follia e L'Aquila cede 2-0 sul campo dell'Aversa Normanna
AVERSA. Campania amara per L'Aquila che perde 2-0 sul campo dell'Aversa Normanna e vede avvicinarsi per la prima volta quest'anno l'uscita dalla zona play-off. I gol tutti nel primo tempo: quarto e 35esimo rispettivamente con Grieco e Pisani.

Prestazione sicuramente deludente dell'undici di Ianni, che già con il Celano domenica scorsa aveva palesato parecchi problemi soprattutto dalla metà campo in su. Questa volta ad essere fatali per gli aquilani 2 topiche della retroguardia, che dopo mezz'ora del primo tempo già hanno permesso all'Aversa Normanna di essere avanti 2-0.
Verdetto del campo giusto, con gli ospiti mai in partita ed incapaci di creare seri pericoli alla porta dei campani.
Avvio di partita subito in salita per L'Aquila, che già al minuto 1 rischia di andare sotto. Sugli sviluppi di un corner, colpo di testa del solo Castaldo che impegna severamente Testa. È il preludio al vantaggio che arriva al minuto 4. Dal limite Grieco, non attaccato da nessuno, ha tutto il tempo di mirare ed insaccare alle spalle di Testa.
L'Aquila non reagisce ed al minuto 35 va sotto di 2 gol. Conclusione dalla distanza, respinta centrale di Testa con Pisani che è il più lesto di tutti a ribadire in rete.
I rossoblù cercano di imbastire una reazione, ma è poca cosa in un pomeriggio amaro. Prima del riposo ci prova senza fortuna Capparella da buona posizione: palla fuori non di molto.
Ripresa equilibrata, con l'Aquila pericolosa all'undicesimo su ennesima conclusione di Capparella, questa volta ben respinta da Gragnaniello. Col passare dei minuti però gli abruzzesi si spengono, fino ad alzare completamente bandiera bianca alla mezz'ora dopo l'espulsione di Piccioni per uno sciocco fallo di reazione.
Con questa sconfitta L'Aquila, che deve recuperare ancora una gara, resta in zona play-off con 5 punti di vantaggio sulla settima. Domenica impegno casalingo al Fattori nel derby con L'Aquila. Partita delicata per entrambe le squadre, che per obiettivi e motivi diversi cercheranno in tutti i modi di far propria l'intera posta in palio.

TABELLINO
AVERSA NORMANNA: Gragnaniello, Vitale, Letizia, Gatto, Castaldo, Mattera, Signorelli (27'st Varriale), Zolfo, Pisani, Grieco, Vecchione. A disposizione: Russo, Campanella, Petagine, Zampaglione, Izzo, Monda. Allenatore: Romaniello.
L'AQUILA: Testa, Calvarese, Prete (1'st Piccioni), Agnello, Garaffoni, Prizio, Improta, Catinali (15'st Carcione), Giglio, Capparella (27'st Cunzi), Campinoti. A disposizione: Modesti, Leone, Perfetti, Colussi. Allenatore: Ianni.
ARBITRO: Pairetto della sezione di Nichelino.
Andrea Sacchini