CALCIO

2°Div/B. Il Giulianova cede 1-0 al Fadini con la Paganese

Partita deludente tutt'altro che spettacolare

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1087

2°Div/B. Il Giulianova cede 1-0 al Fadini con la Paganese
GIULIANOVA. Nel silenzio di pochi intimi del Fadini il Giulianova cede 0-1 con la Paganese. Decisivo un calcio di rigore realizzato da Galizia al minuto 43 del secondo tempo.

Verdetto del campo ingiusto per i valori tecnici espressi in campo, con lo 0-0 che sarebbe stato il risultato più giusto per quanto poco hanno fatto entrambe le squadre.
Partita deludente tutt'altro che spettacolare, frutto anche della decisione della prefettura di Giulianova di giocare a porte chiuse per l'inagibilità dell'impianto.
Parziale alibi della prova non convincente dei ragazzi di De Patre, l'indisponibilità di tantissimi elementi importanti della rosa. Mancavano per squalifica e infortunio infatti Zoppetti, Carbonaro, Picone, Della Penna e Rinaldi.
Avvio di gara di marca ospite, con la Paganese a condurre il gioco ma incapace di verticalizzare per le punte. Prima occasione per il Giulianova a cavallo del 20esimo con un colpo di testa velenoso di Bianchi su bel cross di Terrenzio: palla sulla traversa. Al 26esimo sugli sviluppi di un calcio piazzato incornata del paganese Fava che non ha inquadrato lo specchio della porta di un nulla.
Al 40esimo in acrobazia, su corner, Pirelli per il Giulianova ha sfiorato il bersaglio grosso.
Prima del riposo conclusione velleitaria ed imprecisa di Bontà da fuori.
Secondo tempo di rara bruttezza, con il Giulianova non in partita e la Paganese che ha approfittato della pochezza dei giuliesi.
Al 36esimo miracolo di Merletti su colpo di testa da 2 passi di Fava. Al 43esimo l'episodio che ha deciso la contesa con il calcio di rigore per gli ospiti per fallo in area di Neglia. Dal dischetto perfetta esecuzione di Galizia.
Con questa sconfitta il Giulianova resta fermo in classifica a quota 34 punti, a 6 lunghezze dalla zona play-out. Mercoledì turno infrasettimanale sempre al Fadini contro il Melfi terzultimo. L'impegno, per logiche di classifica, riveste una grande importanza per i giallorossi che in caso di vittoria potrebbero fare un balzo importante in ottica salvezza diretta.
TABELLINO
GIULIANOVA (4-3-3): Merletti; Terrenzio, Del Grosso, Faragalli, Bruno; D'Aniello, Bianchi (44'st Valori), Bontà (39'st Di Michele); Iachini (27'st Giustini), Pirelli, Morga. A disposizione: Sorrentino, Palandrani, Cavasinni, Addazi. Allenatore: De Patre.
PAGANESE (4-2-3-1): Robertiello; Balzano, Pepe, Fusco, Loiacono; Nigro, Tricarico; Galizia, Orlando (35'pt Neglia) (49'st Giglio), Scarpa (44'st Cognini); Fava. A disposizione: Stillo, Agresta, Pastore, De Martino. Allenatore: Palumbo.
ARBITRO: Martinelli della sezione di Roma 2. Partita giocata a porte chiuse.
Andrea Sacchini