CALCIO

Delfino Pescara. Balzano: «nessun alibi, abbiamo soltanto giocato male»

Sabato il big match col Sassuolo

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3846

Antonio Balzano

Antonio Balzano

PESCARA. Il Pescara continuerà questa mattina gli allenamenti al Poggio degli Ulivi di Città Sant'Angelo in vista del match di cartello di sabato all'Adriatico contro il Sassuolo
Si allena regolarmente Nielsen, uscito nei primi minuti di gioco con la Reggina, che ha pienamente recuperato dall'infortunio. Disponibile anche Marco Verratti, che ha scontato un turno di squalifica. Non si sono allenati invece Brosco e Caprari. Quest'ultimo dovrà portare un tutore al braccio per almeno una settimana.
Dopo la sconfitta per molti versi inattesa patita venerdì in casa con la Reggina, il Pescara è chiamato col Sassuolo ad una decisa prova di maturità. Per la prima volta forse in questa stagione, infatti, per i biancazzurri c'è solo un risultato a disposizione: la vittoria. 3 punti che ridarebbero slancio in classifica e sicuramente morale in un momento tutt'altro che esaltante per risultati dopo il pareggio col modesto AlbinoLeffe ed il rovescio interno con gli amaranto.
Nonostante un periodo no per prestazioni e risultati, dagli altri campi nel weekend sono arrivate notizie confortanti per gli abruzzesi, che restano ad un nulla dai primi 2 posti che vorrebbero dire serie A diretta.
A tal proposito ha parlato ieri Antonio Balzano, uno dei simboli del Pescara di Zeman per corsa, volontà ed impegno: «siamo rimasti delusi dalla sconfitta di venerdì con la Reggina, ma per fortuna dagli altri campi sono arrivate solo buone notizie. Il Sassuolo ha pareggiato mentre il Torino addirittura ha perso. Questo significa che in alto, la classifica non è cambiata per nulla».
«Noi però pensiamo a noi stessi e non si può sempre vincere» – va avanti il terzino biancazzurro – «siamo stati sfortunati anche per alcune decisioni arbitrali, ma non ci sono assolutamente alibi per la sconfitta. Abbiamo sbagliato la partita ed in settimana capiremo i motivi. Dobbiamo rimboccarci le maniche e lavorare più duramente di quanto abbiamo fatto».
Nelle ultime 2 settimane il Pescara è stato costretto a cambiare più volte sede di allenamento. Prima per le abbondanti nevicate che hanno reso indisponibile il Poggio degli Ulivi, poi per la querelle fortunatamente risolta tra la proprietà del centro sportivo ed i vertici del sodalizio adriatico. Questo può aver influito sulla tenuta atletica e sulla concentrazione della squadra? «Almeno il maltempo ha inciso per certi versi. Attraversavamo un periodo di forma eccezionale, poi è arrivata questa sosta forzata che ci ha un po' rovinato i piani. Dobbiamo ricominciare da dove avevamo lasciato con grande impegno e volontà».
«Sabato arriva il Sassuolo e siamo pronti» – conclude Balzano – «sarà una partita difficilissima e varrà doppio considerato che sarà uno scontro diretto per l'alta classifica. Faremo del nostro meglio sperando di non ripetere la partita brutta con la Reggina».
Intanto sono in vendita da oggi negli abituali punti diffusione i tagliandi per il match di sabato all'Adriatico contro il Sassuolo.
Andrea Sacchini