BASKET

Bcc Vasto batte Maccabi Ripalimosani

60 a 59 per gli abruzzesi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1086

 Bcc Vasto batte Maccabi Ripalimosani
RIPALIMOSANI. I favori del pronostico pendevano leggermente verso i molisani padroni di casa principalmente per il fattore campo e, non da sottovalutare, per l’assenza fra i vastesi di Crescenzi e Marinaro.


RIPALIMOSANI. I favori del pronostico pendevano leggermente verso i molisani padroni di casa principalmente per il fattore campo e, non da sottovalutare, per l’assenza fra i vastesi di Crescenzi e Marinaro.
Lavoro straordinario per Dutto (top scorer con 21) e Florio in campo per 40 minuti, ma l’uomo SKI è Ierbs che va a referto in doppia cifra segnandone 7 di fila, con un tiro dalla lunga distanza compreso, nel momento più delicato con un contro break di 11 a zero per il +6 (41-47) all’inizio dell’ultimo minuto del terzo quarto e dopo un break per i Satiri (sempre 11-0) che aveva portato gli uomini di coach Filipponio a +5 (41-36) in un terzo quarto maledettamente complicato con la BCC che chiude sotto di 2 perché i molisani effettuavano l’ennesimo sorpasso iniziando così gli ultimi dieci minuti avanti anche se di un solo possesso. Riavvolgendo il film della gara per ritornare all’inizio, si parte dopo la prima palla a due a freno leggermente tirato da parte di entrambe le formazioni, ma dura poco perché Antonelli sembra essere in giornata di grazia (3 su 3 dalla lunga distanza nei primi dieci minuti) e, aiutato dai suoi compagni, prima ricuce il -3 (3-6) al terzo minuto fino al +5 (11-6) all’inizio del settimo, Dutto mette la sua prima tripla per l’11-9, ma i molisani chiudono la prima frazione avanti di 4 (19-15). Nel secondo parziale i locali incespicano e faticano a rimanere in scia agli ospiti che, sospinti da Dutto, prima si rimettono avanti (+1:24-25) dopo cinque minuti di gioco per riguadagnare gli spogliatoi avanti di 6 (28-34) con i ripesi che segnano con il contagocce per un parziale 9-19 che da carica e vigore ai vastesi ora più convinti di potercela fare. Anche se nel terzo quarto la situazione si ribalta nuovamente con break e contro break (11-0 per il Ripalimosani, 0-11 per la BCC, ancora 8-0 con ancora una tripla di Antonelli e due liberi pesantissimi arrivati dal tecnico fischiato a Ierbs, protagonista comunque con i suoi 7 punti di fila quando a referto era andato solo Florio al 1° minuto, poi Bonaiuto con una realizzazione dalla linea della carità su 6 tentativi ed una tripla che ha limitato i danni del parziale andato ai Satiri per 21 a 13 e per il +2 (49-47) con il quale iniziare gli ultimi dieci minuti. Punteggio basso, grosso lavoro delle difese e padroni di casa notevolmente in calo nelle realizzazioni, mentre gli ospiti ci credono sempre di più anche se dopo 200 secondi si ritrovano sotto di 5 (56-51) prontamente ribaltato dall’ennesimo break confezionato da tutto il quintetto in maglia rossa (Dutto da sotto, con Bonaiuto e Florio che non sona da meno, 1 su 2 ai liberi di Ierbs con ancora Bonaiuto che si fa perdonare gli errori citati precedentemente: 2/2) per il +4 (56-60) con il cronometro fermo a 1 minuto e 16 secondi alla fine, Santella da sotto per il -2 a 58 secondi, 4 zeri ai liberi (2 Florio e 2 Di Tizio) con soli 7 secondi di gioco, fallo su Santilli che mette il primo (59-60 e tre soli secondi alla fine), poi forse sbaglia intenzionalmente il 2° per trovare quel rimbalzo fortunato e/o un fallo che permetterebbe di beffare gli ospiti proprio sul filo di lana, ma così non va e i vastesi sono costretti a riguadagnare gli spogliatoi letteralmente coperti d’insulti, nota estremamente stonata nella rinnovata Arena Maccabi che questa volta ha dovuto lasciare agli avversari l’intera posta in palio. Il mese di gennaio meglio non poteva finire e domenica c’è, al PalaBCC, il BCA Sulmona.

MACCABI RIPALIMOSANI 59
BCC VASTO BASKET 60

RIPALIMOSANI: ANTONELLI 19(36’), CHUKWUKA 12(35’), CANNAVINA 9(31’), FIORILI 8(31’), Santella 6(27’), LAGONIGRO 5(26’), Serafini 0(2’), Di Cesare 0(12’), D’Amico D. n.e., D’Amico F. n.e., Molinaro n.e., Muccino n.e.. All.: Filipponio.

VASTO: DUTTO 21(40’), BONAIUTO 17(38’), Ierbs 10(19’), TOTH 6(34’), FLORIO 5(40’), DI TIZIO 1(29’), Alfieri n.e., Magrì n.e., Salvatorelli n.e.. All.: Minora.

Arbitri: Tarquinio di L’Aquila e Di Luzio di Pescara.
Parziali: 1°q 19-15, 2°q 28-34(9-19), 3°q 49-47(21-13), Finale 59-60(10-13).
Ripalimosani Tiri da 2: 16/36(44%), Tiri da 3: 7/25(28%), Tiri Liberi: 6/9(67%), Falli 27.
Vasto Tiri da 2: 18/39(46%), Tiri da 3: 3/8(38%), Tiri Liberi: 15/29(52%), Falli 21.
Fallo Tecnico: Ierbs (30’:45-47).