CALCIO

Zdenek Zeman: «stiamo bene, servirà grande impegno e determinazione»

Domani sera all'Adriatico arriva il Modena

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2035

Zdenek Zeman: «stiamo bene, servirà grande impegno e determinazione»
PESCARA. Serie A, Modena e momento della squadra. Questi i principali temi della consueta conferenza stampa pre-gara di Zdnek Zeman in vista dell'impegno coi canarini di domani sera all'Adriatico.



PESCARA. Serie A, Modena e momento della squadra. Questi i principali temi della consueta conferenza stampa pre-gara di Zdnek Zeman in vista dell'impegno coi canarini di domani sera all'Adriatico.
«Non mi interessa per me è un discorso chiuso» – invece ha tuonato Zeman su chi chiedeva ancora della querelle scaturita dalla battuta infelice di Vialli sulle condizioni atletiche del suo Pescara – «stiamo bene ho convocato 21 giocatori e sono tutti in forma pronti a dare il proprio contributo. C'è il turno infrasettimanale anche (martedì a Crotone, ndr) quindi scenderà in campo chi è più in forma».
Poi la solita risposta a precisa richiesta sulla probabile formazione anti-Modena: «ho convocato 21 giocatori, non voglio dire niente sulla formazione. Preferisco comunicarla direttamente ai giocatori e non ai giornalisti. Ripeto ci sono 21 convocati. L'unica cosa certa è che non farò una formazione a seconda dell'avversario. Non l'ho mai fatto e certo non lo farò con il Modena...».
Il Modena, dopo un inizio di campionato difficile, col passare delle giornate ha trovato la sua dimensione. Dal mercato, inoltre, sono arrivati giocatori importanti, ultimo dei quali Ardemagni: «hanno una buona squadra e sono temibili. Davanti hanno giocatori che hanno sempre fatto gol ed in difesa hanno preso pochi gol da un po' di giornate a questa parte. La partita è insidiosa come tutte d'altronde».
«Sicuramente ci sarà un grande pubblico» – prosegue Zeman – «in casa giochiamo sempre davanti a tanta gente e questo fa piacere. Sicuramente ci daranno una mano importante in una partita difficile. Dobbiamo affrontare la gara col massimo impegno, perché questo Modena è più forte rispetto quello che abbiamo affrontato all'andata...».
Proprio nel match di andata però fu decisivo l'arbitraggio di Viti sul risultato negativo del Pescara: «non mi interessa, ho già dimenticato la partita dell'andata e cosa è successo. Penso solo alla partita di domani, per me esiste solo quella».
In caso di vittoria nell'anticipo col Modena, il Pescara si troverebbe solo in testa alla classifica di serie B a 20 anni dall'ultima volta. Ciononostante Zeman mantiene i piedi ben saldi a terra: «saremmo primi è vero, ma è soltanto una notte... poi dovranno giocare Verona, Sassuolo e Torino. L'importante è rimanere in alto in classifica, la strada per la serie A è ancora tanto lunga...».

PESCARA-MODENA: NOTIZIARIO E CONVOCATI

Ultimo allenamento di rifinitura della squadra al Poggio degli Ulivi di Città Sant'Angelo per il Pescara che prepara il match di domani sera all'Adriatico (fischio d'inizio ore 20.45, ndr). Hanno lavorato col gruppo Brosco e Verratti, rientrati dagli impegni con le rispettive nazionali. Primo allenamento coi compagni anche per Ragni, prelevato nelle ultime ore in prestito dall'Andria. Altri giorni di attesa invece per quanto riguarda Caprari che a meno di clamorose sorprese, la Roma attende l'ingaggio di Marquinho atteso ad ore, entro 2 giorni sarà biancazzurro.
Zeman intanto per la partita coi canarini ha convocato 21 giocatori: i portieri Anania e Cattenari; i difensori Zanon, Balzano, Bocchetti, Brosco, Capuano, Romagnoli e Petterini; i centrocampisti Cascione, Verratti, Gessa, Kone, Nielsen e Togni; gli attaccanti Giacomelli, Insigne, Maniero, Sansovini, Soddimo ed Immobile.
Pescara-Modena verrà affidata a Gennaro Palazzino della sezione di Ciampino. Guardalinee Cucchiarini e Vivenzi. I biglietti saranno in vendita fino a pochi minuti dal fischio d'inizio del match.

Andrea Sacchini