Calcio a 5. Coppa Italia Under 21: successo dell'Acqua e Sapone 2-1 sul Cus Chieti

Acqua e Sapone pone le basi per il passaggio agli ottavi di finale di Coppa Italia

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1676

Calcio a 5. Coppa Italia Under 21: successo dell'Acqua e Sapone 2-1 sul Cus Chieti

CITTÀ SANT'ANGELO. Ieri sera al PalaSantaFilomena di Chieti Scalo, l'Under 21 dell'AcquaeSapone Fiderma ha posto le fondamenta per il passaggio del turno agli ottavi di finale di Coppa Italia di categoria.
Nella gara d'andata dei sedicesimi, i ragazzi di Luca Di Eugenio hanno battuto a domicilio il Cus Chieti per 2 a 1. Un successo prezioso che potrebbe avvicinare gli angolani alle finali nazionali di Coppa.
Gli angolani, dopo un primo tempo molto equilibrato, terminato sullo 0 a 0, sono andati prima in svantaggio, poi hanno trovato il pareggio con De Amicis e il gol della vittoria con il puntuale goleador Antonio Della Sciucca: il pivot atriano ha risolto la gara, capovolgendo così le gerarchie in vista del ritorno, che si giocherà mercoledì 31 gennaio (gara posticipata di una settimana per consentire all'AcquaeSapone di riavere il portiere Tatonetti, impegnato la settimana prossima con l'Italia Under 21).
«Vincere a Chieti è stato un risultato importante – afferma soddisfatto il tecnico Di Eugenio – perché noi siamo una squadra molto più giovane del Cus. Batterlo in trasferta non era facile, invece i ragazzi ci sono riusciti, dimostrando di avere la giusta voglia di affermarsi. Non è stata una prova brillante, ma non potevo chiedere di più: questo gruppo sta giocando molte partite ravvicinate tra Under 21 e Juniores ed è logico che risenta di un po' di stanchezza».
Adesso l'Under 21 domenica prossima dovrà difendere il primo posto in campionato: appuntamento alle 11 al PalaCastagna contro il Five Campobasso. Serve una vittoria per tenere a distanza l'agguerrito Tollo, che insegue ad un punto di distanza i nerazzurri.