Roccaraso, mondiali junior sci alpino. Di Marco: «tutto pronto per la sfida»

L’appuntamento di sci più atteso in Abruzzo

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2478

Roccaraso, mondiali junior sci alpino. Di Marco: «tutto pronto per la sfida»


ROCCARASO. E’ quasi tutto pronto per il Fis Alpine Junior World Ski Championships 2012, l’appuntamento di sci più atteso in Abruzzo. La novità, quest’anno, riguarda le piste di gara che passeranno da due a tre. Pronti i primi sopralluoghi in vista del match ed anche il tempo sta dando una mano.
Il campionato è previsto per i primi di marzo ma i comitati organizzatori si stanno già muovendo. Tutto sembra filare liscio, fa sapere Marco Di Marco press manager di Roccaraso 2012, «le piste di Roccaraso e Rivisondoli sono perfettamente innevate grazie alla neve già caduta prima di Natale, a quella sparata dai cannoni e alle perturbazioni degli ultimi giorni».
Tre le piste scelte quest’anno, anziché due. La sfida si terrà in parte sulla “Direttissima” del Monte Pratello a Rivisondoli dove ci saranno le prove veloci, in parte sulla “Lupo” all’Aremogna, in parte sulla “Gran Pista” di Pizzalto dove si terrà lo slalom.
«Tenere a bada tre siti di gara non è uno scherzo», commenta Di Marco,«ma è una sfida che Roccaraso ha accettato volentieri, a testimonianza che non è solo l’entusiasmo a spronare l’impegno di tutto lo staff operativo scelto dal Comitato e quelli dei volontari».
Alcune squadre si sarebbero già mobilitate per i primi sopralluoghi in Alto Sangro. Al momento sarebbero arrivate le richiesta di squadre svedesi ed italiane desiderose di allenarsi sulle piste del comprensorio, «ma si stanno preparando», aggiunge Di Marco, «anche americani, canadesi, svizzeri e austriaci. Insomma, ormai si è entrati nella fase calda dei Mondiali Junior, l’appuntamento agonistico più importante della stagione, dopo la Coppa del Mondo».