Mondiali pattinaggio, medaglie anche per gli abruzzesi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1484



ROCCARASO. Il Palazzetto “G. Bolino” di Roccaraso ha ospitato per una settimana i Campionati Italiani di pattinaggio artistico riservati alle categorie junior e senior, i migliori atleti di un movimento sportivo guidato dalla Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio che ormai da tempo domina la scena a livello internazionale.
Oltre 200 i protagonisti che si sono contesi i 12 titoli in palio assicurando un livello tecnico e spettacolare altissimo.
La manifestazione è stata organizzata dall'Accademia Pattinaggio Pescara diretta da Sara Locandro, responsabile della Scuola Italiana Pattinaggio.
Alle gare ha partecipato una numerosa ed agguerrita rappresentanza del pattinaggio abruzzese.
Nella categoria junior (under 19) ha gareggiato Antonello Pesce (Accademia Patt. Pescara): all'esordio nella categoria è stato subito in grado di vincere la medaglia d'argento nella classifica della combinata oltre al bronzo conquistato negli esercizi obbligatori ai primi di giugno a Bologna.
Per Pesce si tratta di un'importante conferma dopo il titolo europeo dello scorso anno nella categoria jeunesse. Buono anche il quarto posto nel libero della vice campionessa mondiale 2009 Chiara Colpo (Accademia Patt. Pescara) considerando il lungo periodo di inattività post-mondiale.
E' giunta un po' a sorpresa la medaglia di bronzo nelle coppie artistico junior di Gabriella Procacci e Angelo De Benedictis (Soc. Aprutino Teramo – Euroskating Pescara).
Le soddisfazioni più grandi sono arrivate dalla massima categoria dove erano presenti autentici mostri sacri del pattinaggio internazionale.
La campionessa Mondiale in carica Debora Sbei (Giulianova Pattinaggio Artistico) ha vinto il titolo del libero superando ancora una volta come ai mondiali 2009 la leggenda vivente del pattinaggio mondiale Tanja Romano che vanta nel suo curriculum ben 14 titoli iridati.
La Sbei ha vinto anche la medaglia d'argento nella combinata proprio alle spalle della Romano e il confronto diretto tra queste due atlete sarà uno dei temi centrali dei Campionati Mondiali 2010 che si disputeranno ai primi di dicembre in Portogallo.
Sempre nella gara del libero femminile ha pattinato alla grande Annalisa Graziosi (Accademia Patt. Pescara), piazzandosi al quarto posto con una prova di grande spessore tecnico che le apre le porte per la convocazione in azzurro ai prossimi appuntamenti internazionali.
In campo maschile Andrea Aracu (Accademia Patt. Pescara) ha guadagnato la medaglia d'argento nel libero superato solo dal Campione Mondiale in carica Andrea Barbieri.
Aracu parteciperà ai prossimi mondiali con le carte in regola per puntare al titolo.
27/07/2010 8.35