Regata Tremiti, San Salvo, c'è anche il canoista Fazzini

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4670









 
ALBA ADRIATICA. Giancarlo Gironelli, 61enne, judoka di Porto Potenza Picena (Mc), Maurizio Foschi, 48enne, commerciante di Alba Adriatica e Giacinto Consorti, 23enne di Martinsicuro, studente in Scienze Economiche e Finanziarie presso l'Università degli Studi di Ancona saranno i tre rematori che dalle cinque di mattina di sabato 17 luglio 2010 sfideranno in pattino le correnti del mare Adriatico per far sì che l'Abruzzo unisca, ancora una volta, le proprie sponde con quelle mitologiche delle Isole Tremiti.
L'idea di attraversare con la sola forza dei remi, a bordo dei rispettivi pattini, le 32 miglia marine che dividono la spiaggetta arenosa di Cala delle Arene, situata nella verde, rigogliosa e lussureggiante isola di San Domino, in provincia di Foggia, con il nuovissimo porto turistico “Le Marinelle” di San Salvo Marina, in provincia di Chieti, è stata del giornalista e scrittore Stanislao Liberatore.
La vera novità di questa edizione 2010, però, è rappresentata dalla partecipazione di Mirko Fazzini, canoista 36enne di S.Egidio alla Vibrata, in provincia di Teramo, atleta di fama internazionale, le cui gesta agonistiche hanno varcato, lo scorso anno, i flutti azzurri del Mare nostrum: Fazzini, infatti, dopo 62 giorni di viaggio con partenza dal porto di Ostia (Roma) e 2150 chilometri percorsi interamente in kayak ha raggiunto, il 1° settembre del 2009, Santiago de Compostela, meta storica dei pellegrinaggi religiosi, situata in Galizia, nella zona nord-occidentale della Spagna.
Un'impresa, questa, che ha permesso al forte canottiere vibratiano di entrare nel Guinness dei primati: è stato, infatti, il primo italiano ad arrivare, via mare e con una canoa, nell'importante luogo di culto iberico nella cui Cattedrale, va ricordato, è ospitata la tomba che custodisce le sacre spoglie dell'apostolo Giacomo.
L'arrivo sulla spiaggia antistante il nuovo e ampliato porto turistico “Le Marinelle” di San Salvo Marina, condizioni meteomarine permettendo, è previsto per le ore 17 circa. Ad attendere i tre rematori abruzzesi e il dorico Giancarlo Gironelli ci saranno, i sindaci di San Salvo Gabriele Marchese e di Potenza Picena Sergio Paolucci.
Al fine di dare totale e immediata visibilità all'evento sarà attivato un servizio di diretta web curato da Artesania Virtual.
La traversata sarà seguita da imbarcazioni appoggio che forniranno un adeguato ed efficiente supporto tecnico-logistico, mentre la sicurezza in mare sarà garantita dai mezzi e dal personale della Capitaneria di Porto di Termoli retta dal Capitano di Fregata Raffaele Esposito.
Confermata, anche per quest'anno, una produzione specifica e limitata di piatti in ceramica appositamente creati per la traversata dall'artista ascolano Enzo Marinelli.
06/07/10 12.08