Scacchi, scuole teatine vincono il titolo nazionale

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3331

CHIETI. Si è svolta a Caorle dal 13 al 16 maggio 2010 la Finale Nazionale dei Campionati Giovanili studenteschi di Scacchi a Squadre, organizzata dalla Federazione Scacchistica Italiana.
La competizione ha visto l'incredibile partecipazione di 1375 studenti dagli 8 ai 19 anni in rappresentanza di 273 Squadre suddivise in 4 categorie distinte: Primarie, Medie Inferiori, Superiori Allievi e Superiori Juniores.
Hanno partecipato anche due scuole della provincia di Chieti nelle quali l'A.S.D. Circolo Scacchi R. Fischer Chieti ha realizzato durante l'anno il Progetto “Scacchi a Scuola”: il Circolo Didattico di Guardiagrele, diretto dalla preside Alba Del Rosario, e il Liceo Scientifico “F. Masci”, del preside Piervincenzo De Lucia.
Ciascuna delle due scuole teatine ha gareggiato con 2 squadre: il Circolo Didattico di Guardiagrele nella sezione riservata alle Scuole Primarie con una rappresentativa nel torneo femminile ed una in quello maschile; il Liceo Scientifico “F. Masci nella sezione delle Scuole Secondarie Superiori con una squadra nella categoria Allievi maschile/mista, ed una nella categoria Juniores maschile/mista.
La squadra del “Masci”, composta da Davide Rossi, Marco Monti, Danilo Pierandrei, Michele Calabrese, Stefano Vernamonti e Cristian Capozucco e capitanata dal presidente del Fischer Chieti Andrea Rebeggiani, ha disputato un torneo strepitoso conquistando il titolo nazionale nel forte torneo Allievi maschile/misto (su 36 scuole partecipanti).
I liceali teatini hanno vinto tutti i primi 5 incontri disputati superando compagini più titolate come l'Istituto “Levi” di Montebelluna ed il Liceo Scientifico “Cafiero” di Barletta.
Alla vigilia dell'ultimo incontro il “Masci” era al primo posto della classifica con 2 punti di vantaggio sulle inseguitrici: era dunque sufficiente un pareggio nell'ultimo incontro con la squadra del Liceo Scientifico “Einstein” di Merano ed i ragazzi teatini lo hanno imposto rapidamente con la forza e la classe dei campioni in modo da poter subito iniziare i festeggiamenti.
Nota di merito speciale per Danilo Pierandrei, premiato come miglior giocatore del Torneo in terza scacchiera (5 vittorie ed 1 sola patta per lui). Il Liceo “Masci” è stato presente per la ottava volta consecutiva alla Finale Nazionale di questa manifestazione.
Nella categoria riservata alle Scuole Primarie femminili (31 scuole partecipanti), la squadra del Circolo Didattico di Guardiagrele, ha conquistato il titolo nazionale sbaragliando le avversarie.
La squadra guardiese, composta da Francesca Alimonti, Marianna Colasante, Linda Di Crescenzo, Rosmary Di Sipio Morgia, Rossana Armellini e Roberta Di Crescenzo si insediata subito al comando con 3 eloquenti vittorie (due per 4-0 ed una per 3-1). Una piccola frenata al quarto turno quando, bloccata sul 2-2 dalle veronesi del IC Dante Alighieri, si era vista superare in classifica dall'Istituto Pinocchio Montesicuro di Ancona; tuttavia, nel 5° turno le ragazze guardiesi, tesserate Fischer Chieti, hanno messo le cose a posto superando nettamente per 3-1 le marchigiane e scavalcandole in classifica.
Infine, nel turno conclusivo, ove anche un pareggio avrebbe consegnato il titolo, è arrivata un'ulteriore dimostrazione di forza ed un'altra squadra marchigiana, l'Istituto Archi Cittadella sud, è stata “liquidata” dalle guardiesi col punteggio di 3,5 a 0,5!
«Sono straordinariamente felice per questo grandissimo risultato - dice Andrea Rebeggiani-: sapevamo che avevamo chanches di vittoria, sia con i liceali che con le ragazze di scuola primaria, perché abbiamo lavorato sodo ed in modo meticoloso;tuttavia, vincere è sempre difficile, figuriamoci conquistare un doppio titolo nazionale. Non posso che elogiare tutti nostri allievi che, dopo essersi preparati scrupolosamente per molti mesi sono stati bravissimi sulle scacchiere ed hanno dimostrato di meritare pienamente il titolo di campioni e campionesse nazionali».


19/05/2010 11.48