1°Div/B. La Valle del Giovenco torna al successo 3-2 col Potenza

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

13063



AVEZZANO. Torna al successo la Valle del Giovenco che con cuore e grande merito ha superato 3-2 il Potenza, diretta concorrente per evitare la coda play-out.
Vittoria limpida che conferma la decisa e netta inversione di marcia della Valle del Giovenco, che con il nuovo tecnico Bonetti ha conquistato 8 punti in 5 partite. Un buon ruolino di marcia che conferma anche la bontà dell'organico biancoverde.
La Valle del Giovenco vince e convince per gioco, aggressività ed azioni da gol create. Soprattutto nel primo tempo manovra agile e fluida in fase offensiva. Nella ripresa, parentesi del 3-2 potentino a parte, buona anche la fase difensiva, con i centrocampisti abilissimi nel chiudere ogni varco alle ripartenze lucane.
Malgrado i tanti problemi societari e non, il Potenza ha comunque disputato un buon incontro mettendo in campo grinta e determinazione. Le stesse auspicate in settimana dal tecnico Capuano.
Avvio di gara di chiara marca abruzzese. Al dodicesimo padroni di casa insidiosi con Bettini, che da due passi cincischia con la palla tra i piedi dopo un buon suggerimento di un compagno.
Al 17esimo il primo vantaggio della Valle del Giovenco è realizzato da Rebecchi che dentro l'area da posizione decentrata ha capitalizzato un grande assist di De Angelis. Dieci minuti dopo ancora l'ex primavera dell'Inter pericoloso ma questa volta, dalla stessa posizione, il suo diagonale si perde sul fondo.
Sul finire del primo tempo il pareggio del Potenza su calcio di rigore decretato per presunto fallo in area su De Cesare. Dal dischetto lo stesso attaccante lucano ha realizzato.
In avvio di ripresa Valle del Giovenco pericolosa con un colpo di testa di Molinari splendidamente respinto dall'estremo difensore potentino Tesoriero. Al decimo ancora il portiere del Potenza decisivo su un'incursione centrale di Bettini.
Al quarto d'ora la VdG si riporta meritatamente in vantaggio con Cesar, freddo e preciso dal dischetto. Al 22esimo i biancoverdi triplicano le marcature ancora con Rebecchi, bravo in azione di contropiede ad infilare a tu per tu Tesoriero sul primo palo.
Dopo neanche 60 secondi il Potenza accorcia le distanze con un colpo di testa preciso di Smith. Negli ultimi 20 minuti ottima la Valle del Giovenco a concedere poco o nulla all'avversario.
Con questo successo l'undici di Bonetti sale a quota 20 in classifica a più 2 dalla quintultima piazza.
Domenica per la Valle del Giovenco trasferta insidiosa a Cava de' Tirreni.

TABELLINO

VALLE DEL GIOVENCO (4-4-2): Bifulco; Birindelli, Molinari, Locatelli, Blanchard; De Angelis, Bettega, Cipolla (13'st Berra), Cesar; Rebecchi (30'st Cruciani), Bettini (39'st Franciel). A disposizione: Merletti, Pomponi, Ferraresi, Laboragine. Allenatore: Bonetti.
POTENZA: Tesoriero, Lolaico, Vanacore, Berardi (41'pt Lucenti), Chiavaro (25'pt Barbato), Porcaro, Frezza, De Simone, Profeta (23'st Smith), Catania, De Cesare. A disposizione: Muro, D'Aguanno, Giannusa, Nappello. Allenatore: Capuano.
ARBITRO: Ceccarelli della sezione di Terni.

PRIMA DIVISIONE GIRONE B. RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

Cavese-Lanciano 0-2
Pescara-Real Marcianise 2-0
Pescina-Potenza 3-2
Portogruaro-Verona 0-0
Ravenna-Andria 3-1
Rimini-Giulianova 2-1
Spal-Foggia 0-0
Taranto-Cosenza stasera
Ternana-Reggiana 0-1

Classifica: Verona 30 punti; Pescara 29; Ternana 28; Portogruaro e Ravenna 27; Reggiana e Rimini 26; Cosenza e Lanciano 24; Taranto e Pescina 20; Giulianova 19; Foggia, Spal e Real Marcianise 18; Andria 17; Potenza 16; Cavese 15.

Prossimo turno: Cavese-Valle del Giovenco, Cosenza-Spal, Foggia-Verona, Lanciano-Reggiana, Potenza-Giulianova, Ravenna-Portogruaro, Real Marcianise-Taranto, Rimini-Pescara, Ternana-Andria.

Andrea Sacchini 14/12/2009 8.41