2°Div/B. Tonfo casalingo 1-0 del Celano con l'Itala San Marco

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

7814



CELANO. Altra sconfitta per il Celano che al Piccone cede 1-0 all'Itala San Marco. Match winner Moras al terzo minuto del secondo tempo.
Nulla da imputare al Celano per volontà ed impegno ma pochissime idee dalla metà campo in su. Biancazzurri imprecisi nelle verticalizzazioni negli ultimi 20 metri e soprattutto incapaci di sfruttare al meglio il maggior possesso palla soprattutto nella ripresa.
Tutt'altro che trascendentali anche gli ospiti, lanciatissimi in zona play-off grazie al quinto successo consecutivo, che però hanno avuto il merito di trasformare in oro l'unica vera disattenzione della retroguardia di casa. In sostanza la differenza tra le due squadre l'ha fatta il maggior cinismo dell'undici di Gradisca d'Isonzo. Dopo il vantaggio, con un Celano in affanno anche sotto il profilo fisico, l'Itala San Marco ha protetto bene la propria area di rigore concedendo poco o nulla al Celano.
Con questa sconfitta i marsicani vengono risucchiati nei bassifondi della classifica ad una sola lunghezza dalla Nocerina quintultima. Il Celano, che tra l'altro non ha ancora vinto lontano dal Piccone, dunque sarà chiamato alla prova del riscatto già domenica prossima sul campo del Bassano.

CRONACA

La cronaca, per la quale si ringrazia l'importante collaborazione dell'ufficio stampa dell'Olimpia Celano, parte già al secondo con una pericolosa incursione centrale di Bongiovanni che termina debolmente tra le braccia del portiere ospite. Dopo quindici minuti di tranquillità, al 17esimo arriva la prima risposta dei friulani con Pereira anticipato dalla tempestiva uscita di Amabile.
A cavallo del 20esimo conclusione velleitaria di Barbetti, nessun problema per Tusini. Alla mezz'ora per l'Itala San Marco botta imprecisa dalla distanza di Benvenuto.
Nella ripresa stessi ritmi lenti della prima frazione di gioco, ma al terzo sono gli ospiti a rompere l'equilibrio. Su azione di ripartenza bell'assist di Benvenuto per l'accorrente Petris che da due passi supera l'incolpevole Amabile.
Il Celano reagisce e costruisce almeno un paio di buone palle gol. All'ottavo bel diagonale di Franzese che si spegne di un nulla sul fondo. Pochi minuti dopo Marasco di testa su angolo è ancora una volta impreciso. Al 20esimo la palla gol più nitida della partita capita a Bongiovanni che ben servito da Negro trova il provvidenziale salvataggio di un difensore friulano.
Dopo la mezz'ora il Celano, in evidente debito d'ossigeno, ha tirato un po' i remi in barca consentendo all'Itala San Marco di gestire senza problemi il vantaggio.

TABELLINO

CELANO: Amabile, Tursi, Zaccardi, Barbetti (31'st Bucolo), Tamburro, Iozzia, Bongiovanni, Franzese, Negro, Ruggiero (1'st Cesaro), Marasco (31'st Palmiteri). A disposizione: Goletti, Posillipo, Sensi, Rambaudi. Allenatore: Modica.
ITALA SAN MARCO: Tusini, Lestani, Colavetta (6'st Carli), Poletti (24'st Piscopo), Adani, Visentin, Benvenuto, Moras, Zubin, Pereira (40'st Vriz), Petris. A disposizione: Brunner, Drascek, Paolucci, Peron. Allenatore: Zoratti.
ARBITRO: Abbattista della sezione di Molfetta.

SECONDA DIVISIONE GIRONE B. RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

Carrarese-Nocerina 1-1
Celano-Itala San Marco 0-1
Fano-Bassano 2-1
Giacomense-Sangiovannese 0-0
Poggibonsi-Bellaria 0-1
Prato-Lucchese 1-1
Pro Vasto-Gubbio 2-0
San Marino-Sacilese 3-2
Sangiustese-Colligiana 3-2

Classifica: Lucchese 29, San Marino, Prato 26, Itala San Marco 25, Gubbio, Sangiovannese 21, Fano, Sacilese 19, Sangiustese, Bellaria Igea, Carrarese 17, Bassano, Celano 16, Nocerina 15, Pro Vasto, Giacomense 14, Colligiana 12, Poggibonsi 10.

Prossimo turno: Bassano-Celano, Bellaria-Sangiustese, Colligiana-San Marino, Gubbio-Giacomense, Itala San Marco-Poggibonsi, Lucchese-Carrarese, Nocerina-Pro Vasto, Sacilese-Fano, Sangiovannese-Prato.

Andrea Sacchini 23/11/2009 8.49