Vittoria per la Folgore Sambuceto contro il Perano

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5468


SAMBUCETO. Tornano alla vittoria gli uomini di mister Ciannavei, che adesso vedono più vicina la vetta, grazie allo stop esterno dei pescaresi.
Vittoria di misura della Folgore Sambuceto sul Perano dei dei grandi ex come l'allenatore Mimmo Di Michele e il difensore centrale Daniele D'Ortenzio.
I padroni di casa privi del giovane Costantini appiedato dalla febbre, mette in campo l'altro fuori quota Di Sante, che esordisce dal primo minuto in campionato.
Invece dall'altra parte mister Di Michele non può disporre di Pili e Giusti, appiedati dal giudice sportivo.
Primo tempo agrodolce per gli spettatori presenti sugli spaldi del San Marco, con una Folgore che si divora il vantaggio clamorosamente al venticinquesimo con Di Matteo che a porta sguarnita manda alle stelle il possibile vantaggio viola.
Successivamente è il Perano a farsi avanti con Reschigna, il quale calcia verso la porta di Segalotti un tiro abbastanza facile, che il numero uno di casa non ha problemi nel bloccare.
Al quarantesimo, l'episodio chiave dell'incontro con Fabio Nepa che si procura e realizza il calcio di rigore, che porta in vantaggio gli uomini di Ciannavei.
La primafrazione si conclude con la Folgore in vantaggio, e l'uscita dal campo del difensore Briosci rimasto stordito da una gomitata risolta in precedenza.
Verrà sostituito da Cardinale, autore di un gran secondo tempo condito da grande sicurezza e grinta.
Secondo tempo abbastanza nervoso per gli ospiti che si vedono mandare anzitempo sotto la doccia Reschigna per doppia ammonizione, e Di Donato per un brutto fallo da dietro su Cocco.
La Folgore butta nella mischia anche il solito Mucci che porta vivacità alla manovra e in più di un occasione si divora il raddoppio.
Nei minuti finali però è il Perano a suonare la carica con due uomini in meno, cercano il pareggio con il neo entrato D'Amico ma un super Segalotti dice di no, e sbarra la porta al possibile pareggio.
Quest'oggi bella prova di tutti i viola di casa, che pur non trovando il raddoppio in superiorità numerica, hanno messo in campo buone trame di gioco vincendo come si sul dire con il minimo sforzo.
Negli ospiti invece buona la prestazione di Daniele D'Ortenzio, il quale ha guidato l'intero pacchetto difensivo, lottando su ogni pallone.

Ecco i tabellini dell'incontro:

FOLGORE SAMBUCETO: Segalotti, Trapani, Capitanio, Di Mauro, Carota, Briosci (1'st Cardinale), Cocco (35'st Mucci), D'Onofrio, Di Sante (25'st D'Amico), Di Matteo, Nepa. A disp: Chiavaroli, Dragani, D'Amico, Cardinale, Di Giandomenico, Mucci, Zingaro. All. Ciannavei.

PERANO: Del Peschio, Di Rocco, Di Donato, D'Ortenzio, Valerio (25'st Pasquini S.), Rucci, Giampaolo (31'st Fantini), Tiplea, Sciorilli, Spinelli (23'st D'Amico), Reschigna. A disp: Gentile, Pasquini S., D'Alessandro, Pasquini E., Del Roio, Fantini, D'Amico. All. Di Michele

Arbitro: Battistelli dell'Aquila ( Serrani e Zitti di Teramo)

Reti: 40'pt Nepa su rigore.

Ammoniti: Briosci (FOLGORE), Di Rocco, D'Ortenzio, Giampaolo (PERANO)

Espulsi: Reschigna e Di Donato (PERANO)
Note: espulso alla mezz'ora del primo tempo mister Di Michele per proteste.

17/11/2009 8.53