1°Div/B. Un Lanciano irriconoscibile perde 2-0 con la Ternana

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5948


LANCIANO. Il Lanciano perde 2-0 in casa con la Ternana e vede nuovamente materializzarsi i fantasmi della bassa classifica. Le reti degli umbri al 38esimo con Concas ed al 63esimo con Perna.
Per il Lanciano si tratta del terzo ko interno stagionale, meritatissimo per i valori tecnici espressi in campo. Un segnale senza dubbio preoccupante in vista del proseguo del torneo.
Prova assolutamente negativa dell'undici di Pagliari, privo di nerbo e carattere ed incapace di reagire all'iniziale vantaggio degli ospiti. La Ternana è apparsa compagine meglio ordinata e disposta in campo di un Lanciano arruffone e privo di idee dalla metà campo in su.
Male i rossoneri sia in fase difensiva sia in fase di costruzione del gioco, con il centrocampo ternano che ha dominato la scena.
Dopo un primo tempo privo di particolari azioni nella ripresa i lancianesi, che si sono fatti prendere dalla frenesia di pareggiare, sono apparsi troppo nervosi e disordinati. La Ternana, che del contropiede fin qui ha fatto la propria arma vincente, dopo aver ben contenuto gli sterili attacchi dei frentani ha colpito di rimessa approfittando anche del rosso rifilato a Di Cecco.
Al triplice fischio finale fischi e contestazione di una parte della tifoseria all'indirizzo di Pagliari, che comunque per il momento non sembra in bilico.
Sconfitta netta e le assenze di giocatori importanti come Zeytulaev, Oshadogan, Colussi e Mammarella non rappresentano una buona attenuante, considerando il fatto che anche la Ternana era priva di diversi elementi titolari.

CRONACA

Buon avvio della Ternana che dopo una prima fase di studio mette subito alle corde il Lanciano. Al 14esimo buono spunto di Perna con Chiodini costretto a chiudere lo specchio della porta in uscita. Al 25esimo Morante da buona posizione col sinistro manda la sfera di un nulla a lato. Al 38esimo il vantaggio degli ospiti con Concas, che con una splendida rovesciata appena fuori l'area di rigore piccola fredda l'incolpevole Chiodini. Nell'occasione grave disattenzione della retroguardia frentana che non sale all'unisono per il fuorigioco. Prima del riposo ci prova ancora Morante per il Lanciano ma la palla termina nuovamente di poco sul fondo.
Nella ripresa nessuna reazione da parte dei padroni di casa, che al 60esimo restano in 10 per l'espulsione di Di Cecco. Dopo una buona occasione capitata sulla testa di Jonatan, la Ternana raddoppia al 63esimo. Sugli sviluppi di un corner Perna di testa è il più lesto di tutti ad insaccare. La partita in pratica si chiude qui e bisogna andare all'80esimo per trovare l'unica emozione firmata Masini, che da buona zona indirizza la sfera di un nulla lontano dal palo.

TABELLINO

LANCIANO: Chiodini, Coppini, Vastola, Antonioli, Moi, Di Cecco, Turchi (10'st Amenta), Sacilotto, Morante, Sansone (10'st Masini), Improta (15'st Perfetti). A disposizione: Aridità, Colombaretti, De Fabritiis, Marfisi, allenatore: Pagliari.
TERNANA: Cunzi, Del Grosso, Bertoli, Tedeschi, Borghetti, Cadorna, Concas, Danucci, Perna, Alessandro, Perney (34'st Confalone). A disposizione: Piacenti, Bizzarri, Ricca, Di Dio, Agostini, Noviello. Allenatore: Baldassarri.
ARBITRO: Bagalini della sezione di Fermo.

PRIMA DIVISIONE GIRONE B. RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

Andria-Giulianova 1-1
Cosenza-Pescara 2-1
Foggia-Rimini 3-0
Ravenna-Valle del Giovenco 3-1
Reggiana-Potenza 2-1
Spal-Portogruaro 2-1
Taranto-Cavese stasera
Verona-Real Marcianise 2-0
Lanciano-Ternana 0-2

Classifica: Verona 26; Ternana 24; Pescara 23; Portogruaro Summaga 20; Cosenza 18; Ravenna 18; Reggiana 16; Rimini 16; Spal 15; Taranto 15; Cavese 13; Giulianova 13; Virtus Lanciano 13; Foggia 12; Pescina Valle del Giovenco 12; Andria Bat 10; Real Marcianise 9; Potenza 9.

Prossimo turno: Cavese-Potenza; Giulianova-Reggiana; Pescara-Verona; Pescina Valle del Giovenco-Foggia; Portogruaro Summaga -Taranto; Real Marcianise-Andria Bat; Rimini-Cosenza; Spal-Virtus Lanciano; Ternana-Ravenna.

Andrea Sacchini 09/11/2009 8.19

CONDIVIDI GLI ARTICOLI DI PDN SU FACEBOOK