Il Penta Basket Teramo inciampa a Roseto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4311


TERAMO. Terza sconfitta consecutiva nel campionato di serie “C Regionale” per il Penta Basket Teramo che esce sconfitto dal campo del Pala Maggetti per 79-54 (32-9, 51-27, 63-39) per mano degli Sharks Roseto, squadra, roster alla mano, decisamente “sovradimensionata” per questo campionato.
I teramani, privi di due giocatori importanti come Stefano Moretti (attacco influenzale alla vigilia della gara) e Niki Bartolini (contrattura alla schiena dopo 5' di gara), sono entrati in campo molto contratti contro una formazione, quella rosetana, che schierava oltre i vari Porzingis e Verrigni anche i nuovi acquisti Angeli e Pomenti, nomi di categoria superiore.
Sul punteggio di 15-6 per gli Sharks, si faceva male Bartolini e da lì in pratica finiva la gara di un Penta Basket già alle prese con rotazioni molto risicate. In 5' i teramani subivano infatti un parziale di 17 a 3 che rendeva più tranquilla la partita per coach Di Biase & Co.
Sul punteggio di 32-9, i biancoverdi teramani senza più pressione sulle spalle, ricominciavano a esprimere un buon basket tanto da terminare in sostanziale parità i successivi tre quarti di gioco, chiusi con un punteggio parziale di 47 a 45 per i giocatori di casa.
Nelle fila del Penta Basket da segnalare le prestazioni di Di Anastasio e Nardi autori rispettivamente di 12 ed 11 punti.
Un deluso Giosuè Passacquale a fine gara ha dichiarato: «Sapevamo già prima della palla a due che sarebbe stata una partita difficile, poi con l'assenza di Moretti e l'infortunio di Bartolini abbiamo avuto la consapevolezza che sarebbe stata una partita quasi impossibile. Loro sono una squadra “esagerata” per la serie C2. Adesso dobbiamo ricaricare le pile, recuperare gli infortunati e pensare solo all'impegno di mercoledì nel derby contro la Fortitudo Teramo, una partita che ormai è diventata “una classica” delle minors».
Adesso però tutte le energie saranno rivolte alla sfida di mercoledì prossimo contro la Fortitudo Teramo, squadra “satellite” della Banca Tercas Teramo ed allenata dall'ex Simone Stirpe. Entrambe le formazioni si presentano con 4 punti all'attivo ed una vittoria consentirebbe di staccarsi dalla zona calda della classifica.

Roseto Sharks – Penta Basket Teramo 79:54
Parziali: 32-9, 51-27, 63-39, 79-54.

ROSETO SHARKS: Carulli, Angeli 15, Marcario 13, Neri 2, Pomenti 6, Verrigni 14, Nord 4, Ferretti 3, Di Domizio 3, Porzingis 19. Coach: Di Biase.

PENTA TERAMO: Di Curzio 7, Di Anastasio 12, Mignogna 3, Bartolini 3, Di Carlo 6, Ciardelli 4, Innamorati 3, Foschi ne, Nardi 11, Squillace 4. Coach: Passacquale.


03/11/2009 9.19