1°Div/B. Il Lanciano pareggia 2-2 a Marcianise

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6645



LANCIANO. Importante pareggio in ottica salvezza per il Lanciano che strappa il 2-2 sul difficile campo del Real Marcianise. Nel primo tempo vantaggio dei padroni di casa al quarto d'ora con D'Ambrosio. Nel recupero il primo pareggio frentano di Turchi. Nella ripresa Marcianise di nuovo avanti al 70esimo con un rigore di D'Apice e definitivo 2-2 realizzato da Sansone al minuto 78.
Risultato tutto sommato giusto per i valori tecnici espressi in campo, con la Real Marcianise costretta ancora una volta a non vincere tra le mura amiche da un Lanciano coriaceo e ben disposto in campo.
L'undici di Pagliari è stato capace, con grinta e carattere come accaduto in altre occasioni, di rimettere per ben due volte in carreggiata la partita, sfiorando nel finale addirittura il successo. Partita dalle due facce per i frentani, abili nel non disunirsi nel momento peggiore della partita e nell'approfittare delle distrazioni della retroguardia campana.
Avvio di gara sostanzialmente equilibrato con entrambe le squadre vigili in difesa ed attente nel non prestare il fianco ai contropiedi avversari. Al quarto d'ora però un po' a sorpresa i padroni di casa passano in vantaggio con D'Ambrosio, che sfrutta al meglio un preciso passaggio in area di un compagno di squadra. 5 minuti dopo, con il Lanciano colpito dal vantaggio, Marcianise di nuovo pericoloso con un colpo di testa di poco impreciso di Romano. È il momento peggiore per il Lanciano che nell'arco di una ventina di minuti resiste con forza alla pressione dei campani. D'Ambrosio a tu per tu con Chiodini non riesce a superare l'estremo difensore frentano. Alla mezz'ora gran botta dalla distanza di Romano che trova Chiodini pronto alla respinta.
Al 36esimo finalmente reagisce il Lanciano col solito Sansone, che da oltre 20 metri prova il destro senza inquadrare lo specchio della porta. Quasi allo scadere il pareggio di Turchi con una precisa conclusione all'angolino dal limite dell'area di rigore.
Nella ripresa si spegne l'ardore del Marcianise che va vicino alla capitolazione con un calcio di punizione di Turchi ben controllato da Mezzacapo. Al 24esimo, dopo una lunga fase di stallo della partita, padroni di casa nuovamente in vantaggio. Il penalty, decretato per presunto atterramento in area di Poziello, è realizzato centralmente da D'Apice.
Grande reazione del Lanciano, colpito nell'orgoglio, che dopo neanche 10 minuti trova il pareggio con Sansone direttamente su calcio di punizione. Negli ultimi dieci minuti l'assedio è alla porta del Marcianise che va ad un passo dalla capitolazione in almeno un paio di situazioni. Prima con un altro bel calcio piazzato di Sansone e poi al 40esimo con un colpo di testa ravvicinato di Morante, che ha mandato clamorosamente la sfera sul fondo.
Con questo pareggio il Lanciano sale a quota 13 in classifica, a più uno dalla zona play-out. Domenica impegno casalingo con la quotata Ternana.

TABELLINO

REAL MARCIANISE: Mezzacapo, Ciano, Piscitelli, Di Napoli (88' Montanari), Filosa, D'Apice, Romano, D'Ambrosio, Tedesco (91' Torni), Poziello, Della Ventura. A disposizione: De Luca, Orsi, Corace, Secondulfo, Alvino. Allenatore: Boccolini.
LANCIANO: Chiodini, Vastola, Coppini (76' Colombaretti), Moi, Antonioli, Di Cecco, Turchi, Sacilotto, Morante, Sansone, Amenta (57' Improta). A disposizione: Aridità, Barone, Perfetti, Masini, Colussi. Allenatore: Pagliari.
ARBITRO: Stefanini della sezione di Livorno.

PRIMA DIVISIONE GIRONE B. RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

Andria-Reggiana 1-1
Cavese-Cosenza 1-1
Giulianova-Verona 0-0
Pescara-Taranto 1-1
Pescina-Spal 0-3
Portogruaro-Ternana oggi
Potenza-Foggia 2-1
R.Marcianise-V.Lanciano 2-2
Rimini-Ravenna 1-0

Classifica: Pescara e Verona 23 punti; Portogruaro 20; Ternana 18; Rimini 16; Ravenna, Cosenza e Taranto 15; Reggiana, Cavese e Lanciano 13; Spal, Pescina e Giulianova 12; Potenza, Andria,
Real Marcianise e Foggia 9.

Prossimo turno: Andria-Giulianova, Cosenza-Pescara, Foggia-Rimini, Ravenna-Valle del Giovenco, Reggiana-Potenza, Spal-Portogruaro, Taranto-Cavese, Verona-Real Marcianise, Lanciano-Ternana.

Andrea Sacchini 02/11/2009 8.52